Agrigento

Amore a priva vista tra la piccola Stella e il poliziotto Salvatore: storia lieto fine a Lampedusa

Stella arrivata nel pomeriggio a Lampedusa ha pianto per tutto il tempo fino a quando non ha incontrato lo sguardo del poliziotto

Pubblicato 3 settimane fa

Da Lampedusa arriva una bella storia, una storia a lieto fine che viene raccontata sulla pagina facebook dellaQuestura di Agrigento.
“Lei è Stella (nome di fantasia), una bimba del Centrafrica arrivata nel pomeriggio a Lampedusa. La barca sulla quale viaggiava assieme alla mamma, ad un fratellino gemello e ad un centinaio di migranti stava per raggiungere la costa quando, all’improvviso, ha iniziato ad imbarcare acqua ed a causa del panico che si è scatenato a bordo si è semiribaltata. Molti degli occupanti sono finiti in mare, ma grazie all’intervento delle motovedette della Capitaneria di Porto sono stati tutti tratti in salvo ed accompagnati sull’isola dove sono giunti piuttosto provati. La nostra piccola Stella, forse per paura o per stanchezza o per malessere ha iniziato a piangere a dirotto e a disperarsi. In tanti hanno provato a prenderla in braccio e a consolarla ma lei ha continuato a piangere e ad avvilirsi, rifiutando anche il conforto e gli abbracci della madre. Appena però ha visto il nostro collega Salvatore gli ha rivolto un sorriso e gli ha protesto le braccia per essere presa, si è tranquillizzata e non ha più smesso di sorridere. Chissà cosa è scattato tra i due, è certo il fatto che è stata simpatia a prima vista”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *