Agrigento

Anziana morta nel centro storico, 58enne indagato per omissione di soccorso e furto

Nell’ambito dell’inchiesta sulla morte di Concetta Conti, la 79enne deceduta in un appartamento del centro storico lo scorso 2 gennaio

Pubblicato 3 settimane fa

La procura di Agrigento ha iscritto nel registro degli indagati un cinquantottenne per le ipotesi di reato di furto e omissione di soccorso nell’ambito dell’inchiesta sulla morte di Concetta Conti, la 79enne deceduta in un appartamento del centro storico lo scorso 2 gennaio. Lo scrive il quotidiano La Sicilia.

Secondo gli inquirenti il 58enne, in concorso con un altro soggetto al momento rimasto ignoto, si sarebbe intrufolato nell’abitazione della donna – che poco prima era morta a causa di un malore – per rubare.

Alcune immagini estrapolate dalle telecamere, secondo l’attività investigativa, riprenderebbero l’uomo entrare e poi uscire con dei sacchi. Il cinquantottenne, difeso dall’avvocato Monica Malogioglio, negli scorsi giorni è stato sottoposto a interrogatorio dalla Squadra mobile di Agrigento. L’uomo ha respinto con forza le accuse mosse nei suoi confronti. Una perquisizione è stata effettuata, con esito negativo, in casa dell’indagato. 

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *