Agrigento

Asp di Agrigento: stabilizzati 27 tra assistenti sociali, collaboratori e assistenti amministrativi

Assunzione a tempo indeterminato di ben ventisette dipendenti dei tre diversi profili

Pubblicato 2 mesi fa

Un festoso viavai di  assistenti amministrativi, collaboratori e assistenti sociali è quello che, questa mattina, si è registrato presso la sede legale dell’Azienda sanitaria provinciale di Agrigento. Il personale è stato convocato presso la Cittadella della salute del viale della Vittoria per sottoscrivere il contratto di lavoro a tempo indeterminato e realizzare quello che, a detta di molti, può considerarsi un traguardo storico.

Un’ondata di stabilizzazioni, deliberata con una serie di provvedimenti dalla Direzione ASP, ha reso infatti possibile l’assunzione a tempo indeterminato di ben ventisette dipendenti dei tre diversi profili che con la firma odierna dei contratti, alla presenza del commissario straordinario Giuseppe Capodieci, escono di fatto dal precariato. Si tratta, nel dettaglio, di nove assistenti amministrativi, nove collaboratori amministrativi e nove assistenti sociali

La loro procedura di stabilizzazione è rientrata tra i primi intendimenti del neo commissario Capodieci, già all’indomani del suo insediamento, e mira a dare stabilità e certezze non solo ai singoli dipendenti ma anche ai servizi sanitari dove svolgono le loro mansioni. Il risultato è stato ottenuto grazie anche all’impegno profuso dal personale del Dipartimento Amministrativo e del Servizio Risorse Umane dell’ASP di Agrigento.

Il superamento del precariato per le ventisette unità lavorative avviene in attuazione dell’articolo 1, comma 268, della legge 234 del 30/12/21 modificata dalla legge finanziaria 197 del 29/12/22 ed in ossequio al protocollo d’intesa regionale – circolare assessoriale 24514 del 26/04/23 per l’assunzione del personale in possesso di idoneità.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *