Cabaret al Teatro della Posta Vecchia con Ivan Fiore e Chris Clun

Redazione

| Pubblicato il martedì 23 Novembre 2021

Cabaret al Teatro della Posta Vecchia con Ivan Fiore e Chris Clun

di Redazione
Pubblicato il Nov 23, 2021

Doppio appuntamento, sabato 27 e domenica 28 novembre, al teatro della Posta Vecchia con il cabaret tutto siciliano.

In scena Ivan Fiore con i suoi personaggi e Chris Clun, in prima serata alle 21 sabato e in replica domenica pomeriggio alle 18.

Ingresso € 12,00; Info e prenotazioni Tel. 0922 26737.

Ivan Fiore nasce artisticamente nel 1995 e nel ’96 entra nella scuola di teatro Pupella, poi si trasferisce a Milano e frequenta il laboratorio Zelig e Caffè Teatro, affinando la sua tecnica sempre alla ricerca dell’originalità. Dal 2017 entra a far parte del fortunatissimo programma “Sicilia Cabaret” il primo anno nei panni di uno stupidissimo figlio di mafioso e nell’edizione in corso nei panni di un giapponese venditore di Suki (che in giapponese significa amore) e nel 2020 entra a far parte del cast di “Made in Sud” sempre nelle vesti del giapponese Suki.Lo spettacolo “Il Fiore all’Occhiello” è un viaggio surreale tra musica e parole, spiazzante e mai banale. Una valorizzazione della propria Terra la Sicilia e dei suoi grandi condottieri eroi.

Christian Modica in arte Chris Clun si avvicina nel mondo del teatro all’età di 14 anni, facendo spettacoli a Palermo e provincia con la compagnia teatrale “Giovani e dintorni”. Inizia il suo percorso da ballerino nel 2004 studiando in prestigiose accademie come la “Debbie Reynolds” di Los Angeles e altre accademie situate in Italia ed Europa. Nel 2017 inizia con la creazione di video comici per il web dove tutt’ora continua riscuotendo successi e condivisioni. Ha interpretato svariati ruoli in vari video di comici come Roberto Lipari, I Respinti, I 4 Gusti, I Badaboom, I Sansoni e vari comici del web. Ha interpretato un ruolo durante il corto metraggio musicale “Le gout de l’aventure” di Jill is Lucky, girato a Parigi a Dicembre del 2015. Ritorna sul palco con il laboratorio teatrale “Taaac” di Tiziano Di Cara con una rassegna di spettacoli dal titolo “taaac comici cercasi” passando successivamente al laboratorio del “Sicilia Cabaret” sotto la direzione artistica di Matrange e Minafò, dove interpreta svariati personaggi come il “Robottino Palermitano” e “Il Parrucchiere”. Ma le soddisfazioni più grandi arrivano dal web dove i suoi video che mischiano ironia e denuncia sociale stanno spopolando.Nel 2020 ha fatto parte del cast nel film “un pugno di amici” regia di Sergio Colabona che ha debuttato nella piattaforma Amazon Prime. 

di Redazione
Pubblicato il Nov 23, 2021


Copyright © anno 2020 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 187 - 92100 Agrigento;
Numero di telefono 0922822788 - Cell 351 533 9611 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04

Change privacy settings

Realizzazione sito web Digitrend Srl