“Demetra”, medici pronto soccorso confermano accuse in aula

Redazione

Agrigento

“Demetra”, medici pronto soccorso confermano accuse in aula

di Redazione
Pubblicato il Nov 8, 2019
“Demetra”, medici pronto soccorso confermano accuse in aula

Velocissima udienza ieri mattina, davanti i giudici della prima sezione del Tribunale di Agrigento, nell’ambito del processo scaturito dall’inchiesta “Demetra bis”. Alcuni medici del pronto soccorso, chiamati a testimoniare nuovamente, hanno di fatto confermato quanto dichiarato in precedenza confermando il quadro accusatorio nei confronti degli imputati. 

L’inchiesta è quella che avrebbe fatto luce su una maxi truffa a Inail e Inps attraverso la creazione di false società, false assunzioni e falsi infortuni sul lavoro. Sul banco degli imputati 53 persone tra medici e procacciatori.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 -
Numero telefonico: 351 533 9611- 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04