Connect with us
Agrigento

Giovane cinese trovato morto nel centro storico di Agrigento: più suicidio che omicidio (ft e vd)

A ritrovare il corpo senza vita del giovane, che aveva tentato il suicido anche ieri, sono stati i Vigili del fuoco

Pubblicato 2 settimane fa

Un uomo di nazionalità cinese Tianzheng Zhang 22 anni è stato trovato cadavere nel centro storico di Agrigento in un’abitazione di salita Iacono, nei pressi del convento di Santo Spirito.

Secondo i primi rilievi – avevano raccontato con i primi servizi – poteva trattarsi di omicidio compiuto con una una coltellata che ha trafitto l’addome.

Ma non è meno seguita – abbiamo aggiunto – anche l’ipotesi del suicidio.

Ebbene, il quadro investigativo è mutato nelle ultime ore e adesso gli inquirenti hanno le idee più chiare. Ribaltata la pista originaria dell’omicidio: è il suicidio quella che ha preso totale consistenza tenuto conto che il giovane è stato trovato morto nel suo letto con un coltellaccio piantato sull’addome (probabilmente dissanguato) e la camera dove abitava è stata trovata chiusa dall’interno e porte e finestre non presentavano segni di effrazione.

Ci sarebbe anche di più: Tianzheng Zhang ieri aveva tentato di uccidersi.

Naturalmente, il caso non è chiuso definitivamente e saranno i rilievi medico legali e scientifici a dare le risposte che si aspettano per arrivare alle conclusioni adesso ipotizzate. Decisivi saranno i responsi che forniranno i carabinieri del Sis, specializzati in investigazioni scientifiche.

La Procura di Agrigento ha disposto la perizia necroscopica.

Giovane cinese trovato morto ad Agrigento

A ritrovare il corpo senza vita del giovane sono stati i Vigili del fuoco del comando provinciale chiamati da un conoscente ed alcuni amici del ragazzo che abitava in una casa vacanze della zona. Il giovane frequentava l’Accademia di Belle arti di Agrigento, era un artista in tutti i sensi e l’ultima volta che è stato visto vivo risale a venerdì scorso. Poi i due tentativi di suicidio, l’ultimo riuscito.

Sul posto è stato presente il sostituto procuratore Cecilia Baravelli titolare dell’inchiesta che ha ben operato in stretto collegamento col Procuratore Salvatore Vella.

Il luogo dove è stato trovato il cadavere del giovane cinese
0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

11:51
12:03 - Nascondeva 21 flaconi di metadone in casa, arrestato +++11:59 - Trovati due ordigni bellici in Sicilia, artificieri al lavoro +++10:45 - Rapina a Palma di Montechiaro, arrestato 28enne: obbligo di dimora per il complice +++09:49 - Ponti malati tra Agrigento e Raffadali, la denuncia di Mareamico +++09:36 - Assemblea ANCI, il sindaco Provvidenza eletto nel Consiglio Regionale +++09:20 - Racalmuto, due nuovi assessori nella giunta Maniglia +++09:03 - Completati i lavori di manutenzione stradale della “Grotte – Firrio Cantarella” +++08:51 - Soldi spariti dalle carte di credito, altre due frodi online nell’agrigentino  +++08:46 - Favara, sorpreso con 15 grammi di cocaina: condannato  +++08:40 - Canicattì, calci all’auto della polizia per far evadere il marito: due indagati  +++
12:03 - Nascondeva 21 flaconi di metadone in casa, arrestato +++11:59 - Trovati due ordigni bellici in Sicilia, artificieri al lavoro +++10:45 - Rapina a Palma di Montechiaro, arrestato 28enne: obbligo di dimora per il complice +++09:49 - Ponti malati tra Agrigento e Raffadali, la denuncia di Mareamico +++09:36 - Assemblea ANCI, il sindaco Provvidenza eletto nel Consiglio Regionale +++09:20 - Racalmuto, due nuovi assessori nella giunta Maniglia +++09:03 - Completati i lavori di manutenzione stradale della “Grotte – Firrio Cantarella” +++08:51 - Soldi spariti dalle carte di credito, altre due frodi online nell’agrigentino  +++08:46 - Favara, sorpreso con 15 grammi di cocaina: condannato  +++08:40 - Canicattì, calci all’auto della polizia per far evadere il marito: due indagati  +++