Connect with us
Agrigento

La denuncia del Codacons Agrigento: “Fontanelle un quartiere dimenticato”

Segnalati pericoli per la incolumità pubblica dei cittadini della Via Giuseppe Tomasi di Lampedusa e della frazione di Fontanelle

Pubblicato 1 mese fa

Nella mattinata di oggi, a firma del Responsabile Regionale Dipartimento Trasparenza Enti Locali Giuseppe Di Rosa, con 2 separate Pec, abbiamo segnalato pericoli per la incolumità pubblica dei cittadini della Via Giuseppe Tomasi di Lampedusa e della frazione di Fontanelle, sono segnalazione inviate alla nostra attenzione da cittadini stanchi e molto arrabbiati che vedono sprofondare sempre più la nostra città nella totale indifferenza di una classe politica che pensa ad altro e non al benessere ed alla incolumità dei cittadini.

Tutti i quartieri della città non ultime le frazioni, sono in uno stato pietoso mai storicamente raggiunto, in aderenza allo spirito di collaborazione con l’Amministrazione che ha sempre animato la nostra azione, finalizzata alla segnalazione delle problematiche del territorio comunale, in funzione della loro soluzione, visto anche e soprattutto lo scarsissimo impegno in tal senso degli uffici comunali a ciò deputati, che poco si preoccupano, all’evidenza, dello stato in cui versano strade, quartieri e strutture della nostra Città, abbiamo denunciato i gravissimi disservizi.

Abbiamo attivato la nostra applicazione TiSegnalo che funziona su tutti i telefonini a tal proposito, le segnalazioni oramai fioccano, I cittadini, infatti, lamentano il mal funzionamento degli impianti di pubblica illuminazione con eliminazione indiscriminata e scriteriata di pali non sostituiti, strade con buche e avvallamenti pericolosissimi, marciapiedi divelti, verde rigoglioso in ogni dove, muri cadenti, ed altri pericoli per la incolumità pubblica, etc…etc.,a tutela della pubblica incolumità sempre corredati da foto.

Noi, In ragione di quanto precede, pertanto, abbiamo invitato l’Amministrazione ad una maggiore e più attenta vigilanza specie sulla tutela della sicurezza dei cittadini, Adesso, sia l’Amministrazione ad effettuare un pronto e fattivo riscontro alle nostre note di segnalazione,  con l’avvertimento, che, laddove il presente stato di cose dovesse permanere e dovesse riscontrarsi, il perdurante disinteresse dell’amministrazione alle problematica segnalate, ci vedremo costretti, in funzione della tutela degli interessi dei cittadini consumatori, che per tali servizi, appare pure superfluo ricordarlo, sono costretti a corrispondere al comune le tasse con percentuali tra le più alte in Italia, ad attivare i rimedi concessi dalla legge, segnalando l’inerzia alla Corte dei Conti, per l’evidente danno erariale, e alla Procura della Repubblica di Agrigento, per quanto di competenza.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

14:42
15:25 - Esclusa dalla scuola di specializzazione in medicina, dottoressa vince ricorso al Tar +++15:23 - San Valentino al Teatro Pirandello con “Dedicato a te” +++14:51 - Bullismo e Cyberbullismo, in Sicilia ne è vittima il 45,6% +++14:45 - Amministrative: 129 comuni siciliani al voto il 28 e 29 maggio +++14:42 - Diocesi, nuove nomine dell’arcivescovo di Agrigento +++13:15 - “Mafiosi e parenti col reddito di cittadinanza”, al via udienza preliminare per 8 imputati +++13:13 - Assenza di toponomastica, tornano a protestare i cittadini di Aragona +++11:37 - Sequestrato tir con 12 tonnellate sigarette contrabbando +++11:12 - “Come tu mi vuoi” al Teatro Pirandello +++11:03 - Furti, risse e criminalità, Zicari: “bisogna intervenire subito” +++
15:25 - Esclusa dalla scuola di specializzazione in medicina, dottoressa vince ricorso al Tar +++15:23 - San Valentino al Teatro Pirandello con “Dedicato a te” +++14:51 - Bullismo e Cyberbullismo, in Sicilia ne è vittima il 45,6% +++14:45 - Amministrative: 129 comuni siciliani al voto il 28 e 29 maggio +++14:42 - Diocesi, nuove nomine dell’arcivescovo di Agrigento +++13:15 - “Mafiosi e parenti col reddito di cittadinanza”, al via udienza preliminare per 8 imputati +++13:13 - Assenza di toponomastica, tornano a protestare i cittadini di Aragona +++11:37 - Sequestrato tir con 12 tonnellate sigarette contrabbando +++11:12 - “Come tu mi vuoi” al Teatro Pirandello +++11:03 - Furti, risse e criminalità, Zicari: “bisogna intervenire subito” +++