La storia della Polizia nel volume “Dura lex sed lex” (vd)

Irene Milisenda

Agrigento

La storia della Polizia nel volume “Dura lex sed lex” (vd)

Pubblicato il Feb 22, 2019
La storia della Polizia nel volume “Dura lex sed lex” (vd)

Non solo divise storiche, auto e moto d’epoca nell’evento denominato “Polizia di Stato, come eravamo e come siamo, la memoria come valore”. Nella giornata di oggi presso la Questura di Agrigento in presenza del Questore Maurizio Auriemma, è stato presentato a cura di Raffaele Camposano direttore dell’Ufficio Storico della Polizia di Stato, il volume storico “Dura lex sed lex”, la storia della Polizia di Stato dal 1852 alla Riforma del 1981.

Il volume, ripercorre la storia della Polizia di Stato che si può suddividere in tre periodi: il primo, dalla sua fondazione 1852 al tramonto dello Stato Liberale 1922; il secondo dall’avvento del Fascismo alla fine della Seconda guerra mondiale e il terzo periodo dalla Ricostruzione alla Riforma dell’Amministrazione della Polizia di Stato 1981. Il volume, è un resoconto storico vivacizzato e integrato, dalla stampa periodica per dare modo al lettore di entrare in profondità con le problematiche esposte e calarsi nell’attualità dei fatti, cosi come furono documentati e spiegati dalla cronaca.

“Una visione dialettica la nostra, ha sottolineato Raffaele Camposano direttore dell’Ufficio Storico della Polizia di Stato, che evidenzia la volontà di apertura e di confronto con la società, i cui diritti di libertà sono garantiti quotidianamente dagli uomini e dalle donne della Polizia di Stato.”


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 -
Numero telefonico: 351 533 9611- 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04