Minaccia suicidio aprendo bombole del gas: salvata dai poliziotti

Redazione

Minaccia suicidio aprendo bombole del gas: salvata dai poliziotti
| Pubblicato il lunedì 22 Febbraio 2021

Minaccia suicidio aprendo bombole del gas: salvata dai poliziotti

Paura in via Toniolo, zona del campo sportivo di Agrigento
di Redazione
Pubblicato il Feb 22, 2021

Apre le bombole del gas in casa e tenta di farla finita. E’ successo in via Toniolo, nel centro di Agrigento. Protagonista della triste vicenda, che per fortuna non ha avuto conseguenze drammatiche, una signora residente nella Città dei Templi. A prestarle il primo soccorso è stato il figlio che si è immediatamente precipitato.

Sul posto, dopo diverse segnalazioni, anche gli agenti della sezione Volanti della Questura di Agrigento, agli ordini del commissario capo Francesco Sammartino, una squadra di Vigili del Fuoco e il personale medico. L’intervento si è reso necessario, oltre che per salvare la donna, anche per mettere in sicurezza l’intera zona. Infatti il gas sprigionato dalle bombole si era propagato con molta velocità con evidenti rischi per l’incolumità dei residenti. 

di Redazione
Pubblicato il Feb 22, 2021


Copyright © anno 2020 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 187 - 92100 Agrigento;
Numero di telefono 0922822788 - Cell 351 533 9611 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04

Change privacy settings