Operazione “Kerkent”, droga a fiumi per la Agrigento “bene”

Redazione

Agrigento

Operazione “Kerkent”, droga a fiumi per la Agrigento “bene”

di Redazione
Pubblicato il Mar 15, 2019
Operazione “Kerkent”, droga a fiumi per la Agrigento “bene”

Vi sarebbe la cosidetta “Agrigento bene” tra i clienti della rete di pusher individuati dagli investigatori che si sono occupati dell’inchiesta che ha portato all’operazione “Kerket” con l’emissione di 32 misure cautelari.

Droga a fiumi, come si evince dalle carte dell’inchiesta, cocaina, ma anche “fumo”, consumati da liberi professionisti, imprenditori, “figli di papà”.

Tra i consumatori anche impiegati, operai, studenti e il proprietario di un bar del centro città.

Gli investigatori hanno anche registrato una “sniffata” in diretta. Durante le indagini è successo che due soggetti di Porto Empedocle, monitorati dagli inquirenti, si sono appartati. Uno dei due ha preparato le “strisce” di cocaina da consumare, l’altro ha fatto da palo. Il tutto da corollario a una consegna di due pacchetti di stupefacente che viene poi nascosto tra le parti intime di uno dei due.

L’operazione “Kerkent” ha portato all’arresto di 32 persone, nello specifico: James Burgio, 25 anni di Porto Empedocle, inteso “Jenny”; Salvatore Capraro, di Villaseta (Agrigento) 19 anni; inteso “Ascella”; Angelo Cardella, 43 anni di Porto Empedocle; Marco Davide Clemente, 25 anni di Palermo inteso “Persicheddra”; Fabio Contino, 20 anni di Agrigento;  Sergio Cusumano,56 anni di Agrigento; Alessio Di Nolfo, 33 anni di Agrigento; Francesco Di Stefano, 43 anni di Porto Empedocle, detto “Francois”; Daniele Giallanza, 47 anni di  Palermo inteso “Franco”; Eugenio Gibilaro, 45 anni di Agrigento; Angelo Iacono Quarantino, 24 anni di Porto Empedocle; Pietro La Cara, 42 anni di Palermo,  inteso “Pilota’ o “Corriere”; Domenico La Vardera, 38 anni,   inteso “Mimmo”; Francesco Luparello, 45 anni di Realmonte; Domenico Mandaradoni, 31 anni di Tropea e residente a Francica; Antonio Massimino, 51 anni diAgrigento;  Gerlando Massimino, 31 anni di Agrigento; Saverio Matranga, 41 anni di Palermo; Antonio Messina, 61 anni di Agrigento inteso “Zio Peppe”; Giuseppe Messina, 38 anni di Agrigento; Messina Valentino, 56 anni di Porto Empedocle; Liborio Militello, 58 anni di Agrigento; Gregorio Niglia, nato Tropea e residente a Briatico, 36 anni; Andrea Puntorno, 42 anni di Agrigento; Calogero Rizzo, 49 anni di Raffadali; Francesco Romano, 33 anni nato a Vibo Valentia e residente a Briatico; Vincenzo Sanzo, 37 anni di Agrigento, inteso “Vicè ovu’; Attilio Sciabica, 31 anni di Agrigento; Luca Siracusa, 43 anni di Agrigento; Giuseppe Tornabene, 36 anni di Agrigento  inteso “Peppi lapa’; Calogero Trupia, 34 anni di Agrigento inteso “Cuccu” e  Francesco Vetrano, 34 anni di  Agrigento, inteso “nivuru.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 -
Numero telefonico: 351 533 9611- 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04