Connect with us
Agrigento

Ospedali e ascensori, il commissario Zappia: “lavori avviati per ridare una cosa normale ai cittadini”

Si parla di interventi ex novo di tutti gli ascensori degli ospedali di Agrigento e di Sciacca,

Pubblicato 2 settimane fa

Per troppo gli ascensori dell’Ospedale di Agrigento sono stati fermi. “Guasto” è il solito cartello affisso sulla porta degli ascensori, un vero e proprio tormento per i pazienti che devono svolgere delle visite o devono essere ricoverati nei vari reparti.

Il commissario straordinario dell’Asp di Agrigento, Mario Zappia ha aperto il suo punto settimanale annunciando i lavori di manutenzione straordinaria degli impianti elevatori dell’ASP di Agrigento.

“Interventi ex novo di tutti gli ascensori degli ospedali di Agrigento e di Sciacca, dichiara il commissario Zappia. Sappiamo bene dei disagi che ci sono stati, cose normali che un ospedale dovrebbe avere ma che in verità non è stato cosi. Mi sono messo a lavoro e insieme agli ingegneri e ai tecnici abbiamo finalmente avviato i lavori per ridare dei ascensori e rendere le cose normali a tutti”, ha concluso Zappia.

I lavori, per un importo a basa d’asta: 293.152,48 euro, aggiudicati dall’impresa Marrocco Elèvator, srl,
dureranno 150 giorni, e interesseranno anche l’ospedale di Sciacca.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

23:13
20:14 - Scontro tra auto e moto, morto centauro finito nella scarpata +++19:41 - Mafia, morto ex pentito Francesco Geraci: amico d’infanzia del boss Messina Denaro +++19:34 - Camastra, al via lavori di sistemazione del sito la Reggia di Cocalo +++18:57 - Calcio a 5, il Canicattì pareggia con Acireale +++18:05 - Scivola sugli scogli: morto pensionato +++17:10 - Eccellenza, l’Akragas cade a Marineo: l’Enna allunga in classifica  +++16:24 - Sambuca di Sicilia, rubati due motocicli e pezzi di ricambio da officina: caccia ai ladri +++16:15 - Accusato di violenza sessuale: arrestato e portato in carcere +++15:54 - Lampedusa e Linosa, il vicesindaco Lucia: “messi da parte come cittadini di serie B” +++15:40 - Basket, impresa della Fortitudo: battuta la capolista Cantù +++
20:14 - Scontro tra auto e moto, morto centauro finito nella scarpata +++19:41 - Mafia, morto ex pentito Francesco Geraci: amico d’infanzia del boss Messina Denaro +++19:34 - Camastra, al via lavori di sistemazione del sito la Reggia di Cocalo +++18:57 - Calcio a 5, il Canicattì pareggia con Acireale +++18:05 - Scivola sugli scogli: morto pensionato +++17:10 - Eccellenza, l’Akragas cade a Marineo: l’Enna allunga in classifica  +++16:24 - Sambuca di Sicilia, rubati due motocicli e pezzi di ricambio da officina: caccia ai ladri +++16:15 - Accusato di violenza sessuale: arrestato e portato in carcere +++15:54 - Lampedusa e Linosa, il vicesindaco Lucia: “messi da parte come cittadini di serie B” +++15:40 - Basket, impresa della Fortitudo: battuta la capolista Cantù +++