Sbarca a Lampedusa nonostante divieto di rientro: arrestato tunisino

Redazione

Agrigento

Sbarca a Lampedusa nonostante divieto di rientro: arrestato tunisino

di Redazione
Pubblicato il Giu 29, 2020
Sbarca a Lampedusa nonostante divieto di rientro: arrestato tunisino

Gli agenti di Polizia della Questura di Agrigento nella giornata di ieri hanno arrestato un cittadino tunisino  destinatario di decreto di respingimento emesso dal Questore Rosa Maria Iraci, con divieto di reingresso nel territorio italiano e nell’area Schengen prima che siano decorsi 3 anni dalla data del suo effettivo allontanamento dal T.N., con accompagnamento alla frontiera.

Gli agenti della Squadra Mobile accertava che  il rimpatrio aveva avuto luogo nel 2019 attraverso la frontiera aerea di Palermo, ma l’extracomunitario aveva fatto rientro a Lampedusa nelle giornate scorse, pertanto procedeva all’arresto.

Il migrante, come disposto dal P.M. di turno presso la Procura della Repubblica del Tribunale di Agrigento, in attesa del giudizio direttissimo, veniva sottoposto agli arresti domiciliari presso una struttura di accoglienza per migranti in quarantena sita in Agrigento.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 -
Numero telefonico: 351 533 9611- 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 34513 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04

Change privacy settings