Agrigento

Una vita dedicata ad Agrigento e alla politica, è morto Nello Hamel 

Nello Hamel era presente ininterrottamente in consiglio comunale dal 1993

Pubblicato 3 mesi fa

Agrigento piange Nello Hamel. La notizia della sua scomparsa è stata diffusa questa mattina dalla figlia che ha voluto ricordare il papà con un post pubblicato su Facebook. Hamel aveva 71 anni. Politico di lungo corso, personalità di spicco della comunità agrigentina. Nello Hamel era presente ininterrottamente in consiglio comunale dal 1993. Laureato in giurisprudenza, ex dirigente bancario, sposato, due figli. È stato più volte assessore, l’ultima volta all’ecologia durante l’amministrazione guidata da Lillo Firetto. Hamel si è sempre contraddistinto per l’impegno nell’associazionismo e nel volontariato. Già componente della Consulta Diocesana per i Problemi sociali e del Lavoro, ha realizzato l’Università Popolare ad Agrigento. Cultore del diritto del lavoro, da sempre vicino al mondo sindacale, ha svolto anche attività di consulenza ed assistenza volontaria in favore di lavoratori e di disoccupati. Storiche, inoltre, le sue battaglie per l’acqua pubblica. . La famigliadi Grandangolo, che lo ha avuto tra i più illustri collaboratori firmando una importante rubrica settimanale dal titolo “Dalla parte dei cittadini”, porge le condoglianze alla famiglia Hamel. 

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *