Apertura

Licata, dopo il blitz, la riflessione: perché approfittarsi dello stato di bisogno?

Licata. Non si è ancora spenta l’eco dell’operazione anti-estorsione di ieri compiuta a Licata. Cinque le misure cautelari chieste ed accolte (Gip, Stefano Zammuto) dalla Procura di Agrigento (procuratore aggiunto Ignazio Fonzo, sostituto Matteo Delpini) ed eseguite dagli agenti della Guardia di Finanza di Agrigento e della compagnia di Licata che hanno permesso di scoprire […]

Pubblicato 7 anni fa
0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *