Connect with us
Apertura

Agrigento, rivelazione segreto: chiesto processo per tre ufficiali dei carabinieri 

La prima udienza preliminare si celebrerà il prossimo 29 marzo davanti il gup Micaela Raimondo

Pubblicato 1 settimana fa

Il procuratore di Agrigento Salvatore Vella ha avanzato la richiesta di rinvio a giudizio nei confronti di tre ufficiali dell’Arma dei Carabinieri per l’ipotesi di reato di rivelazione del segreto di ufficio. A rischiare il processo sono il colonnello Vittorio Stingo, Comandante provinciale dei carabinieri; il capitano Augusto Petrocchi, comandante della Compagnia di Licata; il tenente Carmelo Caccetta, già alla guida del Nucleo Operativo della stessa compagnia. La prima udienza preliminare si celebrerà il prossimo 29 marzo davanti il gup Micaela Raimondo.

L’inchiesta, coordinata dal facente funzioni Salvatore Vella e dal sostituto Maria Barbara Grazia Cifalinò, nasce dall’arresto per corruzione del maresciallo Gianfranco Antonuccio, in servizio a Licata. A fare scattare l’inchiesta sugli ufficiali dell’Arma di Agrigento una indagine avviata due anni fa dall’allora capo della Dda di Palermo, Francesco Lo Voi, oggi Procuratore a Roma. Il magistrato, come prassi, comunicò direttamente al Comandante provinciale di Agrigento che c’era in corso una attività che riguardava alcuni carabinieri di Licata. E nei mesi a seguire il colonnello Stingo sarebbe stato messo al corrente degli aggiornamenti delle attività investigative.

Antonuccio fu poi arrestato, nel luglio scorso, per corruzione. Ed è ancora oggi agli arresti domiciliari. Secondo l’accusa, il colonnello avrebbe informato dell’inchiesta il capitano Petrocchi, in vista di un eventuale trasferimento dell’indagato dalla Compagnia Licata. E Petrocchi, a sua volta, ne avrebbe parlato con un sottoposto. Ma in questo modo sarebbe stata messa in pericolo la stessa inchiesta. La scoperta della rivelazione del segreto d’ufficio avrebbe poi accelerato l’arresto del carabiniere. Da qui l’iscrizione nel registro degli indagati. E la richiesta di rinvio a giudizio della Procura agrigentina. Sarà adesso il gup, a fine marzo, a decidere se mandare a processo i tre carabinieri. “Il collegio difensivo – interviene l’avvocato Salvatore Pennica, legale di Stingo e Petrocchi – sa che il valore degli uomini si misura nelle battaglie e siamo orgogliosi di difendere l’onore ed prestigio di due eccellenti ufficiali convinti della inconsistenza della contestazione”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

07:12
23:30 - Belìce, “terra di mezzo” tra Agrigento e Trapani, dove MDM stava al sicuro +++19:53 - Messina Denaro e le sue identità, trovati documenti intestati ad altri +++16:53 - Bruciato vivo mentre dormiva sotto portico, nessun risarcimento alle figlie +++16:50 - Sicilia, Michele Cimino nuovo commissario dei consorzi Asi +++15:55 - Estorsione di 15 mila euro dopo aver urtato l’auto della donna di un mafioso: arrestato  +++15:20 - Raffadali, spara e uccide il figlio: chiesti 24 anni per poliziotto +++15:19 - Esplosione e incendio in una villa: ferito un agrigentino +++15:03 - Minore sorpreso a spacciare scoppia in lacrime, arrestato +++13:39 - Valle del Belìce, La Rocca Ruvolo: ok emendamento per fronteggiare danni tromba d’aria di settembre +++13:38 - Le immagini del covo di Matteo Messina Denaro +++
23:30 - Belìce, “terra di mezzo” tra Agrigento e Trapani, dove MDM stava al sicuro +++19:53 - Messina Denaro e le sue identità, trovati documenti intestati ad altri +++16:53 - Bruciato vivo mentre dormiva sotto portico, nessun risarcimento alle figlie +++16:50 - Sicilia, Michele Cimino nuovo commissario dei consorzi Asi +++15:55 - Estorsione di 15 mila euro dopo aver urtato l’auto della donna di un mafioso: arrestato  +++15:20 - Raffadali, spara e uccide il figlio: chiesti 24 anni per poliziotto +++15:19 - Esplosione e incendio in una villa: ferito un agrigentino +++15:03 - Minore sorpreso a spacciare scoppia in lacrime, arrestato +++13:39 - Valle del Belìce, La Rocca Ruvolo: ok emendamento per fronteggiare danni tromba d’aria di settembre +++13:38 - Le immagini del covo di Matteo Messina Denaro +++