Apertura

Agrigento, scoperti lavoratori in “nero” in cantiere: denuncia e sanzioni per oltre 60 mila euro 

Nei guai una imprenditrice 45enne di Agrigento

Pubblicato 1 mese fa

Tre lavoratori completamente in “nero”, una denuncia e sanzioni per un importo di oltre 60 mila euro. È il bilancio di un controllo effettuato dai carabinieri del Nucleo Tutela Lavoro del comando provinciale di Agrigento in un cantiere alla periferia della Città dei templi. A margine dell’ispezione una imprenditrice quarantacinquenne del posto, titolare dell’impresa, è stata denunciata.

Nei suoi confronti anche un’ammenda di 42.500 euro e sanzioni amministrative pari a 12.500 euro. L’accertamento è scattato in un cantiere alle porte di Agrigento. Diverse le irregolarità riscontrate dai militari dell’Arma soprattutto in materia di sicurezza dei luoghi di lavoro. Tre lavoratori, inoltre, operavano senza un regolare rapporto contrattuale. 

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *