“Case a 2 euro”, venduti altri otto immobili a Sambuca

Redazione

| Pubblicato il mercoledì 24 Novembre 2021

“Case a 2 euro”, venduti altri otto immobili a Sambuca

Tra le offerte pervenute oggi anche quella per un lotto destinato ad una residenza di artisti
di Redazione
Pubblicato il Nov 24, 2021

Sono state aperte stamattina a Sambuca di Sicilia le buste contenenti le offerte per 8 immobili che il comune ha venduto con il bando denominato “Case a 2 euro”, promosso dopo il successo ottenuto dalla precedente operazione “Case a un euro”, che risale a un paio di anni fa. La commissione presieduta dal segretario comunale Livio Elia Maggio ha aggiudicato le 8 residenze ad acquirenti di Belgio, Israele, Giordania e Usa.

In particolare da oltreoceano sono arrivate offerte da persone residenti in Arizona, California, Colorado, Virginia e Idaho. Il comune incassera’ poco piu’ di 24 mila euro. Partendo dalla base simbolica di 2 euro, l’offerta piu’ alta pervenuta per l’acquisto di una delle 8 case e’ stata di 7.030 euro, quella piu’ bassa di 400. Case che adesso dovranno essere ristrutturate dai nuovi proprietari.

Oltre al recupero di un patrimonio edilizio di valore, il sindaco di Sambuca , Leo Ciaccio punta a fare in modo che il suo comune continui ad attrarre un interesse internazionale. Grazie al precedente bando 135 immobili (tra pubblici e privati) sono stati venduti a persone di 38 nazionalita’ che hanno conosciuto Sambuca, migliorandone il nucleo abitativo e, in qualche caso, eleggendo il borgo agrigentino a luogo per le proprie vacanze o a “buen retiro”. Tra i compratori piu’ celebri anche l’attrice americana Lorraine Bracco, che su “Case a un euro” ha dedicato uno show di Real Time.

Tra le offerte pervenute oggi anche quella per un lotto destinato ad una residenza di artisti con, in aggiunta, un laboratorio culturale e una scuola d’arte che valorizzi il tema dei diritti umani e alle conquiste civili, in omaggio ad un giovane artista belga scomparso a soli 25 anni. Soddisfatto per il successo dell’operazione il sindaco Ciaccio, per il quale “le buone pratiche, la visione di una comunita’ resiliente e soprattutto l’accoglienza dei sambucesi ha favorito tutto cio'”. (ANSA)

di Redazione
Pubblicato il Nov 24, 2021


Copyright © anno 2020 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 187 - 92100 Agrigento;
Numero di telefono 0922822788 - Cell 351 533 9611 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04

Change privacy settings

Realizzazione sito web Digitrend Srl