Connect with us
Apertura

Coronavirus, oltre 60 positivi in provincia di Agrigento: nuovo caso a Sciacca

Sale a 62 il numero dei casi accertati di Coronavirus in provincia di Agrigento su un totale di 842 tamponi effettuati. Il dato è stato fornito, come di consueto, dalla Prefettura e dall’Asp di Agrigento e fa riferimento alla giornata del 28 marzo alle ore 17, ultimo rilevamento dell’Ente. Come è giusto ricordare, i numeri […]

Pubblicato 3 anni fa

Sale a 62 il numero dei casi accertati di Coronavirus in provincia di Agrigento su un totale di 842 tamponi effettuati. Il dato è stato fornito, come di consueto, dalla Prefettura e dall’Asp di Agrigento e fa riferimento alla giornata del 28 marzo alle ore 17, ultimo rilevamento dell’Ente. Come è giusto ricordare, i numeri sono continuamente in aggiornamento e spesso, dunque, in “differita” con quello che avviene nel corso della giornata di oggi. 

Tornando ai numeri, si superano dunque i 60 (62) casi nell’agrigentino. La novità (rispetto a ieri) è quella di un nuovo tampone positivo accertato a Sciacca che adesso conta 20 casi di Covid-19 ed è la città con più contagi in provincia. 

Ecco il dettaglio comune per comune: Agrigento (7); Aragona (1); Camastra (1); Canicattì (2); Favara (3); Lampedusa e Lanosa (1); Licata (8); Menfi (4); Montallegro (1); Palma di Montechiaro (1); Raffadali (1); Ribera (6); Santa Margherita Belice (2); Sciacca (20); Siculiana (1). Nel numero complessivo è compreso anche il contagio (accertato post mortem) di una persona originaria di Mussomeli deceduta all’interno dell’ospedale di Agrigento. 

Numeri ufficiali (e accertati) a cui bisogna far fede ma che, come si diceva, sono in continuo aggiornamento. E’ il caso di Raffadali dove, ad esempio, da due giorni il sindaco Silvio Cuffaro (tramite Facebook) riferisce che in paese ci sia un altro caso di Covid-19 (non ancora accertato dall’Asp). Migliorano, invece, le condizioni del carabiniere ricoverato a Caltanissetta e dell’anziana di Montallegro ricoverata a Partinico. Accertamenti in corso (è atteso in queste ore l’esito del tampone) per quanto riguarda un favarese di 79 anni trasferito nel pomeriggio di ieri in rianimazione a Caltanissetta. Esiti di altri tamponi si conosceranno nelle prossime ore.

Andiamo, adesso, ai numeri che riguardano gli agrigentini positivi al Covid-19 ricoverati in strutture ospedaliere. Sono attualmente 16: sei a Caltanissetta, tre a Enna, due a Caltagirone, due a Marsala e uno rispettivamente a Messina, Trapani e Partinico.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

15:32
17:26 - Mototerapia a Canicattì, l’associazione Motorlife: “la felicità negli occhi dei bambini” +++13:33 - Incidenti stradali: schianto sulla A20, morto  47enne +++12:53 - Al Teatro Pirandello “The children” con Elisabetta Pozzi +++12:07 - Far west per strada ed in ospedale: 16 denunciati tra i quali tre minori +++11:28 - La chiesa di San Nicola diventa “ristorante” per una sera, ironia social e polemiche +++11:18 - Agrigento, la Regione finanzia il “Centro aggregativo giovanile a Villaseta” +++11:00 - “Caro Babbo Natale vorrei fare io un regalo a te”: una lettera speciale di Davide Bona +++10:26 - Canicattì, viola le prescrizioni della Sorveglianza speciale: 27enne ai domiciliari +++10:18 - Agrigento, commerciante versa 16 mila euro a fornitore: era una truffa   +++10:12 - Agrigento, vandali prendono di mira auto di uno studente: indagini  +++
17:26 - Mototerapia a Canicattì, l’associazione Motorlife: “la felicità negli occhi dei bambini” +++13:33 - Incidenti stradali: schianto sulla A20, morto  47enne +++12:53 - Al Teatro Pirandello “The children” con Elisabetta Pozzi +++12:07 - Far west per strada ed in ospedale: 16 denunciati tra i quali tre minori +++11:28 - La chiesa di San Nicola diventa “ristorante” per una sera, ironia social e polemiche +++11:18 - Agrigento, la Regione finanzia il “Centro aggregativo giovanile a Villaseta” +++11:00 - “Caro Babbo Natale vorrei fare io un regalo a te”: una lettera speciale di Davide Bona +++10:26 - Canicattì, viola le prescrizioni della Sorveglianza speciale: 27enne ai domiciliari +++10:18 - Agrigento, commerciante versa 16 mila euro a fornitore: era una truffa   +++10:12 - Agrigento, vandali prendono di mira auto di uno studente: indagini  +++