Dal “Grande raccordo criminale” a Licata: arrestati due corrieri della droga di Diabolik-Piscitelli

Redazione

Apertura

Dal “Grande raccordo criminale” a Licata: arrestati due corrieri della droga di Diabolik-Piscitelli

La Gdf ha catturato Salvatore Peritore e Serafino Pagliarello: trasportavano cocaina per “inondare Roma”
di Redazione
Pubblicato il Nov 30, 2019
Dal “Grande raccordo criminale” a Licata: arrestati  due corrieri della droga di Diabolik-Piscitelli

I finanzieri del Comando provinciale di Roma hanno eseguito – nel Lazio, in Calabria e in Sicilia – un’ordinanza di custodia cautelare, su richiesta della Direzione distrettuale antimafia di Roma, nei confronti di 51 persone (50 in carcere e una ai domiciliari), accusate di appartenere ad un’organizzazione criminale specializzata nel traffico di sostanze stupefacenti, in grado di rifornire gran parte delle “piazze di spaccio” dei quartieri della capitale. 

All’operazione, denominata “Grande raccordo criminale“, hanno partecipato circa 400 militari, con il supporto di elicotteri e unità cinofile.   Figurava anche il nome di Fabrizio Piscitelli, ex capo ultras della Lazio noto come Diabolik e ucciso lo scorso 7 agosto, tra gli indagati nell’indagine. 

PER ACQUISTARE GRANDANGOLO E CONTINUARE A LEGGERE CLICCA QUI —>https://gumroad.com/l/wEeu


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 -
Numero telefonico: 351 533 9611- 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04