Entrano all’ospedale di Sciacca e picchiano medico dopo morte parente: 8 denunce

Redazione

| Pubblicato il mercoledì 17 Febbraio 2021

Entrano all’ospedale di Sciacca e picchiano medico dopo morte parente: 8 denunce

Denunciate otto persone di Cattolica Eraclea e Palma di Montechiaro
di Redazione
Pubblicato il Feb 17, 2021

Sono otto le persone denunciate, originarie di Cattolica Eraclea e Palma di Montechiaro, per aver fatto irruzione all’interno del reparto di Rianimazione dell’ospedale di Sciacca e aver picchiato un medico in servizio dopo la notizia della morte di una parente, deceduta poco prima in seguito al Coronavirus. 

L’episodio è avvenuto ieri a Sciacca dove sono dovuti intervenire congiuntamente i carabinieri della Compagnia e i poliziotti del locale commissariato dopo diverse segnalazioni. Secondo una prima ricostruzione i parenti della vittima – una 51enne di Cattolica Eraclea – sarebbero riusciti ad entrare in ospedale fino a raggiungere il reparto di rianimazione dove la parente era ricoverata. Una volta dentro hanno buttato per terra farmaci e colpito il medico con pugni in faccia. 

Soltanto con l’intervento delle forze dell’ordine si è ritornati alla calma. Per le otto persone è scattata la denuncia per interruzione di pubblico servizio e danneggiamento aggravato. Elevate inoltre altrettante sanzioni da 400 euro per violazione delle norme anti-covid.

di Redazione
Pubblicato il Feb 17, 2021


Copyright © anno 2020 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 187 - 92100 Agrigento;
Numero di telefono 0922822788 - Cell 351 533 9611 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04

Change privacy settings

Realizzazione sito web Digitrend Srl