Naro, disabile segregato in catene: Gip dispone carcere per zii “crudeli”

Redazione

Agrigento

Naro, disabile segregato in catene: Gip dispone carcere per zii “crudeli”

di Redazione
Pubblicato il Ott 29, 2019
Naro, disabile segregato in catene: Gip dispone carcere per zii “crudeli”

Il Gip del tribunale di Agrigento, Luisa Turco, ha convalidato l’arresto ed ha emesso l’ordinanza di custodia cautelare in carcere per gli zii, Angelo Vinci e Andreina Vella, del 33enne disabile che veniva tenuto legato, con una catena, al letto. I due sono stati arrestati sabato pomeriggio dai carabinieri della stazione di Naro.

Stamani davanti al Gip, la coppia – che è indagata per maltrattamenti in famiglia e sequestro di persona e difesa dall’avvocato Alba Raguccia – aveva ammesso i fatti.

I coniugi si erano detti “dispiaciuti e scossi” per l’accaduto e, dopo essersi scusati, avevano provato a giustificarsi dicendo che non volevano che il ragazzo scappasse. Per il Gip i familiari “hanno agito con insensibilità e crudeltà nei confronti di un giovane disabile, mostrando di essere privi del più elementare senso di pietà nei suoi confronti. Sussiste il concreto pericolo che possano commettere ulteriori delitti della stessa specie per cui si procede”.

L’inchiesta che ha portato all’arresto è stata coordinata direttamente dal procuratore capo Luigi Patronaggio e dal Pm Gloria Andreoli.

Secondo la Procura, il 33enne sarebbe stato anche percosso e umiliato in diverse circostanze. La donna ha ammesso, davanti al giudice, di averlo insultato, spiegando di averlo fatto perchè l’aveva fatta innervosire. Il giovane, in un paio di circostanze, nel 2014 e nel 2015, era andato dai carabinieri segnalando di subire violenze da parte degli zii e chiedendo di potere andare ad abitare in un altro posto. Dopo l’arresto degli zii, è stato trasferito in un centro specializzato dove verrà assistito. I carabinieri che sabato lo hanno liberato stanno facendo anche una colletta e presto lo andranno a trovare proprio nel centro specializzato dove è stato accompagnato.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 -
Numero telefonico: 351 533 9611- 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04