Caltanissetta

Si finge maresciallo dei Carabinieri e truffa anziana: caccia al ladro

Il colonnello Pascale ai cittadini: "in nessun caso le forze dell'ordine avanzano richiese di denaro"

Pubblicato 4 settimane fa

Ha finto di essere un maresciallo dei carabinieri e si è fatto con segnare da un’anziana 2.500 euro in contanti e diversi gioielli. E’ accaduto a Caltanissetta. La donna ha ricevuto una telefonata in cui il finto maresciallo le diceva che il nipote aveva causato un incidente stradale in cui una persona era rimasta gravemente ferita e, a titolo di risarcimento, la controparte chiedeva 13.500 euro. Il finto carabiniere è quindi andato a casa dell’anziana donna e, dopo averla rassicurata sulle sorti del nipote, si è fatto consegnare un sacchetto con gioielli in oro e 2.500 euro in contanti. Indagini sono in corso per risalire all’identità dell’uomo e, nel frattempo, il comandante provinciale dei carabinieri di Caltanissetta colonnello Vincenzo Pascale ha invitato i cittadini “a non dare seguito ad alcun tipo di richiesta, né di consegna di oggetti o denaro, né di pagamento di sanzioni, perché in nessun caso le forze dell’ordine avanzano questo tipo di istanze”. 

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *