Cammarata, furto di generi alimentari da furgone: in 4 tornano in libertà

Redazione

Cammarata

Cammarata, furto di generi alimentari da furgone: in 4 tornano in libertà

di Redazione
Pubblicato il Gen 9, 2019
Cammarata, furto di generi alimentari da furgone: in 4 tornano in libertà

Il giudice Fulvia Veneziano ha convalidato l’arresto di Massimo Nocera di 47 anni, Giuseppe Nocera di 24 anni e Salvatrice Volpe di 58 anni – tutti di Cammarata – e di Massimo Di Giovanni, residente a Noto, arrestati il giorno dell’epifania sullo scorrimento veloce Agrigento-Palermo all’altezza di Cammarata, per  furto di merci da un rimorchio parcato in una piazzola di sosta.

I difensori degli arrestati – gli avvocati Salvino Iannello, Giovanni Costanza e Danilo Giracello – hanno sostenuto la tesi della carenza dell’elemento psicologico e materiale del reato poiché il rimorchio era semicarbonizzato a causa di un incendio e la merce all’interno, generi alimentari e bevande, deteriorati e non riciclabili commercialmente. Il Giudice, pur convalidando l’arresto, ha parzialmente accolto le richieste dei difensori rimettendo i quattro in libertà sottoponendoli all’obbligo di presentazione alla P.G. .

Il processo proseguirà all’udienza del 7 febbraio 2019 per la trattazione del merito.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 -
Numero telefonico: 351 533 9611- 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04