Canicattì

Canicattì, 57enne trovato morto in un deposito

Trovato cadavere di un 57enne nel deposito di un negozio a Canicattì

Pubblicato 6 mesi fa



Il cadavere di un cinquantasettenne rumeno, in avanzato stato di decomposizione, è stato ritrovato questa sera nel deposito nei pressi di un negozio in via Vitaliano Brancati a Canicattì. L’uomo, secondo una prima ricostruzione, sarebbe morto da alcuni giorni forse per cause naturali. Una circostanza che però dovrà trovare le dovute conferme da ulteriori accertamenti. Il cinquantasettenne, probabilmente, aveva trovato rifugio nel magazzino.

L’uomo aveva fatto perdere le sue tracce da almeno una settimana e la moglie, preoccupata, aveva denunciato la sua scomparsa ai poliziotti del locale commissariato. A fare la scoperta sono stati alcuni cittadini romeni che hanno chiamato le forze dell’ordine. Sul posto, lanciato l’allarme, sono intervenuti gli agenti di polizia ed il personale sanitario. Presente anche il sindaco Vincenzo Corbo, che ha firmato ordinanza di chiusura dell’Istituto Euroform, situato nei pressi del deposito dove è stato ritrovato il cadavere, per consentire lo svolgimento delle operazioni di disinfestazione nella giornata di domani 17 gennaio.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *