Catania

Materiale pedopornografico in casa, arrestato 22enne 

La polizia ha rinvenuto un ingente quantitativo di immagini e video ritraente minori, anche in tenera età, vittime di abusi sessuali

Pubblicato 2 settimane fa

Nell’ambito di indagini coordinate dalla Procura Distrettuale della Repubblica di Catania, la Polizia di Stato di Catania ha arrestato in flagranza un 22enne catanese trovato in possesso di un ingente quantità di materiale pedopornografico.  In particolare, nel corso di una perquisizione informatica disposta da questo Ufficio gli investigatori del Centro Operativo per la Sicurezza Cibernetica della Polizia Postale di Catania hanno rinvenuto un ingente quantitativo di immagini e video ritraente minori, anche in tenera età, vittime di abusi sessuali.

L’indagato archiviava il materiale illecito sia in alcuni dispositivi elettronici che in sistemi di cloud protetti da password. L’indagine ha preso avvio da un’attività di analisi su materiale informatico sequestrato nel corso di un’altra indagine della Polizia Postale di Verona inerente lo sfruttamento sessuale di minori. La Procura Distrettuale di Catania ha richiesto e ottenuto dal GIP del Tribunale la convalida dell’arresto per l’odierno indagato, da considerarsi innocente fino a sentenza definitiva, il giudice ha disposto gli arresti domiciliari.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *