Violente rapine in due tabaccherie, 2 arresti (le immagini choc)

Redazione

Catania

Violente rapine in due tabaccherie, 2 arresti (le immagini choc)

di Redazione
Pubblicato il Dic 13, 2018
Violente rapine in due tabaccherie, 2 arresti (le immagini choc)

I carabinieri hanno fatto luce su due violente rapine messe a segno ai danni di tabaccherie, a Belpasso, in provincia di Catania.

In manette, su ordine di custodia cautelare, sono finiti Stefano Amore, di 21 anni, e Carmelo Miano, di 23 anni, entrambi di Motta Sant’Anastasia. I due devono rispondere di rapina aggravata in concorso.

Due gli episodi contestati agli indagati.

Il primo, avvenuto il 6 novembre scorso, quando, armati di pistola e con il volto parzialmente coperto, due rapinatori hanno fatto irruzione all’orario di apertura nella tabaccheria di via Vittorio Emanuele III, al civico 58, e sotto la minaccia dell’arma hanno intimato al padre del titolare di consegnare loro il denaro in cassa. Al diniego, i due lo hanno colpito con un calcio al bacino e lo hanno preso a schiaffi, impossessandosi solo di alcuni pacchetti di sigarette.

Il secondo episodio è avvenuto lo scorso 8 novembre, quando due malviventi, sempre armati di pistola e con il volto coperto, sono entrati in una tabaccheria di via Vittorio Emanuele III, al civico 455, dove, dopo avere esploso un colpo di pistola in aria a scopo intimidatorio, hanno ripetutamente picchiato la proprietaria ultrasessantacinquenne fino a farle perdere conoscenza, al solo fine di impossessarsi dei 500 euro contenuti in cassa.

Le indagini hanno portato alla identificazione dei due giovani.

Al momento della cattura in casa di Miano, oltre alla pistole utilizzate per le rapine, i militari hanno trovato e sequestrato un chilogrammo di marijuana.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 -
Numero telefonico: 351 533 9611- 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04