comitini

A Comitini nascerà l’ Atelier multimediale delle zolfare del Parco minerario

Ha lo scopo di proporre ai turisti il patrimonio culturale, materiale ed immateriale.

Pubblicato 4 giorni fa

A Comitini nascerà l’ Atelier multimediale delle zolfare del Parco minerario. Il progetto si inserisce all’ interno della rete degli atelier multimediali della conoscenza, nei comuni dei tredici inseriti nel Gal Sicilia centro meridionale. Ha lo scopo di proporre ai turisti il patrimonio culturale, materiale ed immateriale. Saranno realizzati ambienti multimediali interattivi tematici che attraverso i filtri dello sguardo, delle voci, dei suoni e dei gesti descriveranno e interpreteranno il territorio rurale dei tredici comuni del Gal Scn. Queste ambientazioni verranno realizzati con le tecniche del napping 3D attraverso la quale le immagini verranno proiettate contemporaneamente su dei grandi pannelli in modo che gli spettatori possano interagire. Sarà realizzata una struttura di accoglienza nella quale si esploreranno gli ambienti del Parco minerario delle zolfare in forma multimediale. Per questo progetto il comune di Comitini ha ottenuto un finanziamento di 130mila euro.
“Un progetto assai importante per fare conoscere il nostro grande patrimonio minerario – dice il sindaco Luigi Nigrelli – Siamo molto soddisfatti perché abbiamo lavorato sodo per questo obiettivo a cominciare dal dirigente Giovanni Gentiluomo per proseguire con tutti gli altri uffici comunali. Il nostro futuro dipende molto dal turismo e siamo intenzionati a sfruttare tutte quelle opportunità che ci vengono concesse per calamitare un numero sempre più crescente di turisti”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *