Morte Camilleri, cordoglio da parte di Musumeci e Miccichè

Redazione

Commenti

Morte Camilleri, cordoglio da parte di Musumeci e Miccichè

di Redazione
Pubblicato il Lug 17, 2019
Morte Camilleri, cordoglio da parte di Musumeci e Miccichè

“Con Andrea Camilleri scompare uno dei migliori interpreti della cultura siciliana nel mondo. Scrittore sanguigno e prolifico, con i suoi romanzi ha regalato alla nostra Isola il più efficace spot turistico, promuovendone l’immagine in Italia e all’estero”. Cosi il Presidente della Regione, Nello Musumeci che continua: “il maestro Camilleri è stato fra i più autorevoli protagonisti del Novecento italiano, l’ultimo testimone diretto di quella classe intellettuale di siciliani che, da Luigi Pirandello a Leonardo Sciascia, passando per Gesualdo Bufalino, ha consegnato le pagine migliori della nostra letteratura. A nome del governo regionale – e interprete del sentimento dell’intera comunità – esprimo alla famiglia Camilleri il più vivo cordoglio.”

Parole di cordoglio anche da parte del presidente dell’Assemblea regionale siciliana, Gianfranco Miccichè che dichiara: “Con Camilleri se ne va un grande siciliano, un letterato che ha contaminato la cultura del Novecento come Pirandello, Sciascia, Bufalino e tanti altri ancora; il padre di Montalbano, una figura davvero unica. Rivolgo alla sua famiglia il cordoglio mio e di tutto il Parlamento siciliano”.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 -
Numero telefonico: 351 533 9611- 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04