Terme di Sciacca, Cgil Sicilia e Agrigento chiedono incontro con Musumeci e Armao

Redazione

Agrigento

Terme di Sciacca, Cgil Sicilia e Agrigento chiedono incontro con Musumeci e Armao

di Redazione
Pubblicato il Mag 15, 2019
Terme di Sciacca, Cgil Sicilia e Agrigento chiedono incontro con Musumeci e Armao

La Cgil Sicilia e la Cgil Agrigento chiedono al Presidente Musumeci e al vicepresidente Gaetano Armao un incontro in merito alla drammatica condizione in cui, ormai da anni, versano le Terme di Sciacca, un autentico gioiello noto da millenni, fonte di occupazione e sviluppo per l’intera area saccense, chiuse dal 2015 con pesanti conseguente sia sotto il profilo occupazionale che turistico, ed,ancora,non sembra vicina la definizione di una  procedura che possa portare alla loro riapertura ed al loro rilancio.

“Dopo aver atteso per anni la notizia di un nuovo bando di gara per la scelta di un partner privato, cui affidare la gestione, da notizie giornalistiche (vecchie ormai di 2 mesi) apprendiamo, dichiarano il Segretario Generale CGIL Agrigento, Massimo Raso e il Segretario Generale CGIL SICILIA Michele Pagliaro, che la Regione appare orientata, prima di fare il citato bando, ad acquisire delle “manifestazioni di interesse”.Ma dall’annuncio di questa procedura non abbiamo più notizie. Siamo certi che condividiate con noi,che non è più ammissibile che si perdano altre stagioni e che si debba procedere a ricercare al più presto il gestore privato attraverso procedure di evidenza pubblica le quali, tuttavia, per evitare il ripetersi di gare “ deserte” vanno fatte precedere da un’attività di coinvolgimento e di vero e proprio marketing dei maggior players del settore . Pertanto, Vi chiediamo un incontro urgente per comprendere esattamente le intenzioni e le azioni messe in campo dall’Amministrazione Regionale rispetto all’esigenza di far ripartire le Terme di Sciacca.”


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 -
Numero telefonico: 351 533 9611- 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04