Connect with us
Cronaca

Furto di energia elettrica: in manette 3 persone

Hanno manomesso il dispositivo elettronico del contatore Eenel riuscendo ad ottenere la fornitura ad un canone ridotto del 99,5%. Stamattina i carabinieri della Compagnia di Messina Centro insieme al personale del locale nucleo radiomobile, con l’ausilio del nucleo cinofili di Nicolosi, hanno condotto un servizio straordinario di controllo del territorio nel rione “Giostra”, arrestando in […]

Pubblicato 7 anni fa

Hanno manomesso il dispositivo elettronico del contatore Eenel riuscendo ad ottenere la fornitura ad un canone ridotto del 99,5%.

Stamattina i carabinieri della Compagnia di Messina Centro insieme al personale del locale nucleo radiomobile, con l’ausilio del nucleo cinofili di Nicolosi, hanno condotto un servizio straordinario di controllo del territorio nel rione “Giostra”, arrestando in flagranza per furto di energia elettrica tre messinesi: Giuseppe Bertuccelli, 36 anni, Annamaria Cannaò, 36 anni, Mariangela Caruso, 35 anni.

 Inoltre, corso medesima attività, a seguito di perquisizione domiciliare, i militari operanti segnalavano alla Prefettura, per detenzione illecita di sostanze stupefacenti per uso personale, numero 3 persone. Quest’ultimi venivano trovati in possesso di complessivi n. 4 bilancini di precisione; n. 3 tritaerba e n. 4 dosi di sostanza stupefacente del tipo “marijuana”, successivamente sottoposti a sequestro.

Dopo le formalità di rito, Bertuccelli è stato trattenuto presso la camera di sicurezza della compagnia di Messina Sud mentre le due donne sono state sottoposte al regime di detenzione domiciliare in attesa del rito direttissimo.

Nell’ambito dei controlli i militari della stazione hanno arrestato per evasione Claudio Viti, di 19 anni, perché è stato sorpreso all’esterno della propria abitazione nonostante fosse sottoposto al regime di detenzione domiciliare. L’arrestato, esperite le formalità di rito, veniva accompagnato presso il proprio domicilio in attesa del rito direttissimo.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

18:06
17:56 - L’impianto di allarme non funziona, il testimone Cutró: “Mi devo incatenare per la sostituzione di una batteria” +++17:32 - Palma di Montechiaro, il sindaco Castellino ricevuto dal ministro Musumeci +++17:30 - Inchiesta Kerkent, sorveglianza speciale per Giuseppe Messina +++17:20 - Meteo, diramata allerta gialla in Sicilia  +++17:16 - Mafia, arrestato il medico di Matteo Messina Denaro +++17:12 - Migranti schiaffeggiati a Lampedusa, poliziotto prosciolto dalle accuse  +++17:05 - Rissa in discoteca, 20enne arrestato per tentato omicidio +++16:57 - Racalmuto, l’associazione Food and Beverage a lavoro per il festival del tarallo +++16:29 - Sud chiama Nord, tappa ad Agrigento per la campagna tesseramento +++16:01 - Uccide la suocera a coltellate, convalidato il fermo: “Mi sono difesa” +++
17:56 - L’impianto di allarme non funziona, il testimone Cutró: “Mi devo incatenare per la sostituzione di una batteria” +++17:32 - Palma di Montechiaro, il sindaco Castellino ricevuto dal ministro Musumeci +++17:30 - Inchiesta Kerkent, sorveglianza speciale per Giuseppe Messina +++17:20 - Meteo, diramata allerta gialla in Sicilia  +++17:16 - Mafia, arrestato il medico di Matteo Messina Denaro +++17:12 - Migranti schiaffeggiati a Lampedusa, poliziotto prosciolto dalle accuse  +++17:05 - Rissa in discoteca, 20enne arrestato per tentato omicidio +++16:57 - Racalmuto, l’associazione Food and Beverage a lavoro per il festival del tarallo +++16:29 - Sud chiama Nord, tappa ad Agrigento per la campagna tesseramento +++16:01 - Uccide la suocera a coltellate, convalidato il fermo: “Mi sono difesa” +++