Operazione “Cupola2.0”: catturato Mangiapane

Redazione

Cronaca

Operazione “Cupola2.0”: catturato Mangiapane

di Redazione
Pubblicato il Dic 7, 2018
Operazione “Cupola2.0”: catturato Mangiapane

Salgono a 48 i fermati nell’operazione Cupola 2.0 con la quale i carabinieri hanno smantellato il tentativo di ricostituire la ‘Cupola’ di Cosa Nostra.

Questa notte i Carabinieri della Compagnia di Misilmeri e del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Palermo hanno arrestato  Giusto Francesco Mangiapane, operazione Cupola 2.0, nato a Ciminna (Pa) 42 anni, affiliato alla famiglia mafiosa di Misilmeri.

Il Mangiapane – tra i destinatari del fermo di indiziato di delitto disposto dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Palermo, che ieri ha azzerato la “CUPOLA 2.0” – è stato rintracciato questa notte dai  Carabinieri della Stazione di Misilmeri.

Ancora una volta, la presenza capillare sul territorio delle Stazioni Carabinieri si è dimostrata l’arma vincente, punto di forza e pietra fondante dell’istituzione, permettendo ai Carabinieri del Comando Provinciale di Palermo.

Resta ancora irreperibile l’ultimo indagato destinatario del provvedimento emesso dalla Dda della Procura di Palermo: Carlo Noto, 52 anni, di Misilmeri.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 -
Numero telefonico: 351 533 9611- 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04