Cultura

Al “Pasolini” si presenta “C’era una volta la DC” di Elio Sanfilippo

Il libro ripercorre la storia della Democrazia Cristiana e, nel farlo, traccia la storia del nostro Paese

Pubblicato 2 mesi fa

La storia del nostro Paese e della Sicilia in particolare si intreccia profondamente con quella della Democrazia Cristina. Personalità di rilievo, da De Gasperi ad Aldo Moro, da Luigi Sturzo a Piersanti Mattarella, così come tanti parroci e dirigenti politici, ignorati dai più, hanno lasciato un’impronta indelebile nei valori del cattolicesimo sociale, al miglioramento di vita delle aree più deboli, ai principi di libertà e di laicità

Si terrà martedì 5 marzo a partire dalle 17.30 nei locali del Centro culturale “Pier Paolo Pasolini” di Agrigento, in via Atenea 123, la presentazione del libro “C’era una volta la Dc” di Elio Sanfilippo.

Converseranno con l’autore Fausto D’Alessandro, Angelo Lauricella e Lillo Pumilia. Previsto l’intervento musicale di Antonio Zarcone.

Il libro ripercorre la storia della Democrazia Cristiana e, nel farlo, traccia la storia del nostro Paese, profondamente connessa a quella del partito che fu di De Gasperi, Aldo Moro, Luigi Sturzo a Piersanti Mattarella. Tutto ponendosi una domanda: come è stato possibile che un partito con un retroterra di ispirazione cristiana, dal netto profilo e impegno antimafioso, abbia potuto in alcune sue parti colludere e favorire il potere della mafia?

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *