Cultura

Il Palacongressi Festival si prepara allo spettacolo conclusivo: “La Concessione del Telefono”

L'evento il 12 aprile al Palacongressi ore 20.30

Pubblicato 2 mesi fa

Il Palacongressi si prepara a concludere la sua stagione culturale con uno spettacolo che promette di essere memorabile: “La Concessione del Telefono”, di Andrea Camilleri, per la regia di Giuseppe Dipasquale, con un protagonista d’eccezione: Alessio Vassallo, attore amatissimo dallo scrittore empedoclino, il celebre Mimì Augello del “Giovane Montalbano”.

Questo evento, molto atteso segna il culmine di una serie di rappresentazioni che hanno animato le sale del Palacongressi con strepitosi successi, con la direzione artistica di Gaetano Aronica.

“La Concessione del Telefono”, un classico della drammaturgia contemporanea, è una commedia brillante che racconta un esilarante gioco degli equivoci e le tragicomiche avventure per l’attivazione di una linea telefonica nella Sicilia di fine Ottocento. La pièce promette di intrattenere il pubblico con la sua trama avvincente e i suoi personaggi indimenticabili.

Mentre ci prepariamo a salutare la fine di questa stagione teatrale indimenticabile, è con grande eccitazione e gratitudine che attendiamo l’apertura delle porte del Palacongressi per accogliere il pubblico e dare inizio a uno spettacolo che rimarrà nei cuori e nelle menti di tutti coloro che avranno la fortuna di assistervi.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *