Giudiziaria

“Allaccio abusivo alla corrente elettrica”, madre e tre figli a processo 

I carabinieri, a margine di un accertamento, scoprirono un allaccio abusivo alla corrente elettrica utilizzato per alimentare tre appartamenti

Pubblicato 1 settimana fa

Giudizio abbreviato per madre e tre figli, tutti di Porto Empedocle, finiti a processo con l’accusa di furto di energia elettrica. Si tratta di Teresa Di Stefano, 76 anni, e dei figli Salvatore, Calogero e Pasquale Zirafa di 47, 53 e 44 anni. La vicenda risale agli inizi del 2019 quando i carabinieri, a margine di un accertamento, scoprirono un allaccio abusivo alla corrente elettrica utilizzato per alimentare i tre appartamenti in cui la famiglia risiedeva. I quattro imputati, difesi dagli avvocati Sabrina Lattuca e Gianfranco Pilato, hanno chiesto di essere giudicato col rito abbreviato condizionato all’escussione di alcuni testimoni. Il processo è alle battute finali e si concluderà il prossimo 8 aprile. 

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *