Connect with us
Giudiziaria

Contrabbando di sigarette Sicilia-nord Africa: 10 condanne

Le pene, per oltre 50 anni di reclusione, e 70 milioni di euro di multa, sono relative alla prima indagine avviata della Procura Europea in Itali

Pubblicato 1 mese fa

Il gup di Palermo ha condannato dieci persone per contrabbando nel territorio dell’Unione Europea di tabacchi lavorati esteri provenienti dal Nord-Africa e disposto la confisca dei beni (un’imbarcazione, autoveicoli e somme di denaro) degli imputati. Le pene, per oltre 50 anni di reclusione, e 70 milioni di euro di multa, sono relative alla prima indagine avviata della Procura Europea in Italia dopo l’avvio della sua operatività l’1 giugno 2021.

La pubblica accusa era rappresentata da Gery Ferrara e Amelia Luise. Le investigazioni, coordinate dall’ufficio di Palermo della Procura Europea e condotte dalla Guardia di Finanza, avevano condotto, nel novembre 2021, a 13 misure cautelari in carcere. Il procedimento ha accertato che gli imputati si occupavano di reperire le sigarette di contrabbando e di organizzare le spedizioni illecite via mare dalle coste africane in Italia per poi destinarle alla vendita al dettaglio.

La banda usava natanti di piccole dimensioni. Il valore di mercato dei beni contrabbandati è superiore ai 3,5 milioni di euro con un danno accertato agli interessi finanziari dell’Unione europea superiore a 6 milioni di euro. Nei circa due anni di indagini sono state intercettate numerose spedizioni illecite, con l’arresto in flagranza di reato di 36 contrabbandieri (membri dell’equipaggio e corrieri). 

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

14:45
15:40 - Basket, impresa della Fortitudo: battuta la capolista Cantù +++13:57 - Morte Marrali, il sindaco Galanti: “la città perde un uomo straordinario” +++12:22 - “La commemorazione di stam…”: l’audio di Messina Denaro contro giudice Falcone +++10:59 - Titolare di un bar legato e rapinato insieme alla madre: caccia ai ladri +++10:45 - “La commemorazione di stam…”: l’audio di Messina Denaro contro giudice Falcone  +++10:35 - Latitanza MDM e borghesia mafiosa: le piste agrigentine +++10:08 - La Scala dei Turchi nel video “L’Addio” di Coma_Cose +++09:49 - Ravanusa, resta ancora in gravi condizioni il tunisino colpito da fucilate +++09:40 - Canicattì, 36enne denuncia per maltrattamenti marito violento  +++09:30 - Licata, mette in vendita oggetto su internet ma gli vengono sottratti 800 euro  +++
15:40 - Basket, impresa della Fortitudo: battuta la capolista Cantù +++13:57 - Morte Marrali, il sindaco Galanti: “la città perde un uomo straordinario” +++12:22 - “La commemorazione di stam…”: l’audio di Messina Denaro contro giudice Falcone +++10:59 - Titolare di un bar legato e rapinato insieme alla madre: caccia ai ladri +++10:45 - “La commemorazione di stam…”: l’audio di Messina Denaro contro giudice Falcone  +++10:35 - Latitanza MDM e borghesia mafiosa: le piste agrigentine +++10:08 - La Scala dei Turchi nel video “L’Addio” di Coma_Cose +++09:49 - Ravanusa, resta ancora in gravi condizioni il tunisino colpito da fucilate +++09:40 - Canicattì, 36enne denuncia per maltrattamenti marito violento  +++09:30 - Licata, mette in vendita oggetto su internet ma gli vengono sottratti 800 euro  +++