Giudiziaria

Deve scontare condanna per rapina e falso, arrestata trentenne 

I militari dell’Arma, dopo le formalità di rito, hanno portato la trentenne nel carcere Pasquale Di Lorenzo di Agrigento

Pubblicato 2 settimane fa

Deve scontare due anni, sei mesi e ventisette giorni di reclusione poiché ritenuta responsabile dei reati di rapina e falsità nelle dichiarazioni sostitutive di certificazione. I carabinieri, in esecuzione di un ordine di carcerazione, hanno arrestato una trentenne albanese residente a Sciacca. I reati sono stati commessi tra il 2017 ed il 2018 a Rovigo ed Este. I militari dell’Arma, dopo le formalità di rito, hanno portato la trentenne nel carcere Pasquale Di Lorenzo di Agrigento. 

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *