Inquinamento a San Leone, chieste condanne per ex vertici Girgenti Acque

Redazione

| Pubblicato il mercoledì 22 Giugno 2022

Inquinamento a San Leone, chieste condanne per ex vertici Girgenti Acque

La vicenda è quella legata all’inquinamento del mare di San Leone
di Redazione
Pubblicato il Giu 22, 2022

Le fogne di San Leone, nell’Agrigentino, scaricavano direttamente in mare con un sistema di depurazione del tutto inadeguato: i cosiddetti “pennelli a mare”, ovvero le condotte sottomarine utilizzate per trasportare i reflui dalle abitazioni al mare aperto, erano disastrati e perdevano da piu’ punti. Ne e’ convinto il pubblico ministero Giulia Sbocchia che ha chiesto la condanna di 4 dei cinque imputati.

Si tratta di Marco Campione, 60 anni, ex presidente di Girgenti Acque Spa; Giuseppe Giuffrida, 74 anni, di Gravina di Catania, ex amministratore delegato del gestore del servizio idrico integrato nell’Agrigentino; Bernardo Barone, 69 anni, direttore generale dell’Ato idrico, di Agrigento e Maurizio Carlino, 61 anni, progettista e direttore dei lavori. Molti reati sono stati prescritti: per Pietro Hamel, 70 anni, dirigente tecnico dell’Ato idrico il decorso del tempo ha, infatti, cancellato le accuse contestate. Secondo il magistrato della Procura le condotte cadevano a pezzi, le centraline di sollevamento andavano in tilt e dalla fogna si scaricava a mare con un filtro scarso.

L’inchiesta e’ stata avviata nel 2011 dopo gli innumerevoli esposti di cittadini e associazioni che segnalavano sporcizia e cattivi odori nel mare di San Leone. La Procura contesta omissioni e irregolarita’ nella gestione del servizio. Ad Agrigento manca il depuratore e i cosiddetti “pennelli a mare”, vale a dire le condotte sottomarine che scaricano i reflui fognari a largo, sono vetusti e appesantiti. Il gip Ottavio Mosti, nel provvedimento con cui disponeva il sequestro delle condotte, parlava di trattamento “grossolano dei reflui”.

di Redazione
Pubblicato il Giu 22, 2022


Copyright © anno 2020 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 187 - 92100 Agrigento;
Numero di telefono 0922822788 - Cell 351 533 9611 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04

Change privacy settings

Realizzazione sito web Digitrend Srl