Migranti: Open Arms, fascicolo Salvini a Tribunale ministri Palermo

Redazione

Agrigento

Migranti: Open Arms, fascicolo Salvini a Tribunale ministri Palermo

di Redazione
Pubblicato il Nov 29, 2019
Migranti: Open Arms, fascicolo Salvini a Tribunale ministri Palermo

La Procura della Repubblica di Palermo ha trasmesso al Tribunale dei ministri il fascicolo del procedimento a carico dell’ex ministro dell’Interno, Matteo Salvini.

Si tratta del procedimento avviato dalla Procura di Agrigento, guidata da Luigi Patronaggio, che aveva iscritto Salvini per sequestro di persona e omissione di atti d’ufficio per il caso dei migranti a bordo della nave della ong Open Arms.

Ad agosto la Procura decise il sequestro del natante e lo sbarco dei migranti. Non si conosce il contenuto del fascicolo.

Cosi, come prevede la norma, “il collegio, entro il termine di 90 giorni dal ricevimento degli atti, compiute indagini preliminari e sentito il pubblico ministero, se non ritiene che si debba disporre l’archiviazione, trasmette gli atti con relazione motivata al procuratore della Repubblica per la loro immediata rimessione al presidente della Camera; In caso diverso, il collegio, sentito il pubblico ministero, dispone l’archiviazione con decreto non impugnabile”. Il Tribunale dei ministri ha 90 giorni di tempo per decidere.

A Palermo è  composto da tre donne ed è presieduto dalla componente più anziana, Caterina Greco. Le altre sue componenti sono Lucia Fontana e Maria Cirrincione. Una nuova composizione, rispetto a quella del caso Diciotti, effettuata con sorteggio dalla Presidenza del tribunale del capoluogo siciliano che ha anche già predisposto i locali in cui le tre giudici si riuniranno.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 -
Numero telefonico: 351 533 9611- 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04