Operazione “Mare Magnum”: Riesame scarcera Catania che va ai domiciliari

Redazione

Giudiziaria

Operazione “Mare Magnum”: Riesame scarcera Catania che va ai domiciliari

di Redazione
Pubblicato il Mar 8, 2019
Operazione “Mare Magnum”: Riesame scarcera Catania che va ai domiciliari

Il Tribunale del Riesame di Caltanissetta, presieduto da Andrea Salvatore Catalano, ha disposto la scarcerazione nei confronti dell’empedoclino Francesco Catania, 35 anni, coinvolto nell’operazione “Mare Magnum” che avrebbe fatto luce su un giro di droga in tre province siciliane. 

Catania, difeso dagli avvocati Daniele Re e Giulia Cristodaro, è adesso agli arresti domiciliari. Durante l’interrogatorio di garanzia il 35enne aveva dichiarato di conoscere alcuni indagati ma che il linguaggio a lui contestato, definito dagli inquirenti “criptico”, altro non sarebbe che una normale conversazione inerente alla propria professione di meccanico. 

In tutto furono 14 gli arresti. 


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 -
Numero telefonico: 351 533 9611- 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04