Inchiesta antidroga “Street Food”: obbligo di dimora per Sanzone 

Redazione

IN EVIDENZA

Inchiesta antidroga “Street Food”: obbligo di dimora per Sanzone 

di Redazione
Pubblicato il Gen 11, 2019
Inchiesta antidroga “Street Food”: obbligo di dimora per Sanzone 

Il Tribunale di Sciacca ha disposto per Giuseppe Sanzone, 40 anni di Menfi, l’obbligo di dimora nel comune di residenza e di presentazione, tutti i giorni, alla polizia giudiziaria in accoglimento dell’istanza presentata dal suo avvocato difensore.

Sanzone era stato condannato, a settembre dello scorso anno, a 5 anni di reclusione, e 24 mila euro di multa, in quanto ritenuto il personaggio chiave dell’operazione antidroga denominata “Street Food”.

Sanzone era stato accusato di aver utilizzato due minorenni per il trasporto della droga da Palermo a Menfi, droga che sarebbe stata nascosta negli indumenti intimi degli stessi.

 

 


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 -
Numero telefonico: 351 533 9611- 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04