Lampedusa

Migranti, a Lampedusa recuperato corpo di giovane egiziano

Si tratta di uno dei tre dei dispersi dello sbarco autonomo avvenuto due notti fa avvenuto nei pressi di Cala Galera

Pubblicato 4 giorni fa

A Lampedusa in zona Tabaccara la motovedetta della guardia costiera Cp 324 ha recuperato il corpo di un giovane egiziano. Si tratta di uno dei tre dei dispersi dello sbarco autonomo avvenuto due notti fa avvenuto nei pressi di Cala Galera, dove in 44 vennero salvati. Ne mancano all’appello, stando ai racconti dei superstiti, altri due. Dopo l’ ispezione cadaverica al molo favaloro, la salma si trova al cimitero in attesa di essere trasferita in un cimitero.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *