Connect with us
Messina

Emergenza acqua a Messina, Codacons presenta esposto

Il Codacons ha presentato oggi un esposto-denuncia alla procura di Catania “per accertare le responsabilità della Regione siciliana sul dissesto idro-geologico e in materia ambientale nonché le responsabilità dell’azienda che gestisce la rete idrica, relative all’eventuale carenza di manutenzione e/o di controlli delle condutture ed impianti di approvvigionamento idrico ricadenti nel territorio di Calatabiano-Fiumefreddo, ma […]

Pubblicato 7 anni fa

Il Codacons ha presentato oggi un esposto-denuncia alla procura di Catania “per accertare le responsabilità della Regione siciliana sul dissesto idro-geologico e in materia ambientale nonché le responsabilità dell’azienda che gestisce la rete idrica, relative all’eventuale carenza di manutenzione e/o di controlli delle condutture ed impianti di approvvigionamento idrico ricadenti nel territorio di Calatabiano-Fiumefreddo, ma non solo”. I reati ipotizzati sono di interruzione di pubblico servizio, rifiuto di atti d’ufficio e abuso d’ufficio. Sul tavolo l’emergenza idrica di Messina da circa venti giorni sen’acqua a causa della frana che il 24 ottobre ha investito la condotta idrica di Fiumefreddo e del cedimento a Calatabiano del bypass di collegamento tra gli acquedotti di Fiumefreddo e quello dell’Alcantara. Secondo il Codacons è necessario verificare “se per la condotta idrica di Calatabiano (che ha subito le ripetute rotture e guasti che hanno messo in ginocchio Messina) ed anche per l’intera rete idrica siciliana sono stati effettuati adeguati interventi di manutenzione e se è stato fatto un adeguato controllo delle condotte per scongiurare rischi per i cittadini”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

18:08
18:38 - Mafia, indagata l’ex amante di Matteo Messina Denaro +++17:41 - Operatori Asacom di Palma di Montechiaro senza stipendio, il Pd: “si trovi una soluzione” +++17:24 - Incidente sul lavoro, cade dal tetto di un edificio e muore +++17:21 - Trasportava 230kg marijuana ma non lo sapeva, assolto autista  +++17:17 - Unikore, Salerno confermato presidente: Tomasello nuovo rettore +++17:10 - Auto, alla scuderia RO racing arriva Alessandro Gabrielli +++16:46 - Agrigento, svolgeva attività privata: medico dovrà risarcire Asp con 75 mila euro  +++16:43 - Mafia e Stidda nell’agrigentino, confermate misure cautelari per 5 indagati   +++15:14 - Avvelenò il marito, confermata la condanna a 30 anni +++15:08 - “Polis” di Poste italiane, all’evento 27 primi cittadini dalla provincia di Agrigento +++
18:38 - Mafia, indagata l’ex amante di Matteo Messina Denaro +++17:41 - Operatori Asacom di Palma di Montechiaro senza stipendio, il Pd: “si trovi una soluzione” +++17:24 - Incidente sul lavoro, cade dal tetto di un edificio e muore +++17:21 - Trasportava 230kg marijuana ma non lo sapeva, assolto autista  +++17:17 - Unikore, Salerno confermato presidente: Tomasello nuovo rettore +++17:10 - Auto, alla scuderia RO racing arriva Alessandro Gabrielli +++16:46 - Agrigento, svolgeva attività privata: medico dovrà risarcire Asp con 75 mila euro  +++16:43 - Mafia e Stidda nell’agrigentino, confermate misure cautelari per 5 indagati   +++15:14 - Avvelenò il marito, confermata la condanna a 30 anni +++15:08 - “Polis” di Poste italiane, all’evento 27 primi cittadini dalla provincia di Agrigento +++