Connect with us
Messina

Sequestrati 15 chilogrammi di materiale pirotecnico: una denuncia

La donna 70 enne venduti materiale pirotecnico artigianale senza autorizzazione

Pubblicato 4 settimane fa

 I Carabinieri di Messina hanno sequestrato materiale pirotecnico artigianale e di giochi pirici di vario genere per un peso complessivo di circa 15 chilogrammi, parte di fabbricazione artigianale e parte di categoria vietata, venduti senza autorizzazione da una 70enne che è stata deferita in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Messina. Durante il servizio sono state controllate 269 persone e 197 veicoli con la contestazione di 12 contravvenzioni al Codice della Strada, mentre 7 giovani sono stati segnalati alla Prefettura di Messina quali assuntori di sostanze stupefacenti, poiché trovati in possesso di modica quantità di marijuana e cocaina detenute per uso personale. Nel corso dei servizi notturni i controlli sono stati incentrati lungo le arterie stradali dove i Carabinieri di Messina Sud hanno deferito alla locale Procura della Repubblica 4 messinesi, dai 23 ai 40 anni, per guida sotto l’effetto dell’alcool perché fermati alla guida delle proprie autovetture con un tasso alcolemico superiore ai limiti consentiti dalla legge, con il ritiro delle patenti di guida. Nello stesso contesto i militari delle Stazioni di Tremestieri e di Messina Gazzi hanno arrestato due persone, entrambe destinatarie di provvedimenti di custodia in carcere in quanto condannate ad espiare residui di pena rispettivamente di un anno e quattro mesi per stalking e di cinque anni e due mesi per i reati di rapina e maltrattamenti in famiglia.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

15:38
15:55 - Estorsione di 15 mila euro dopo aver urtato l’auto della donna di un mafioso: arrestato  +++15:50 - Attività produttive, Gualdani e Cimino nominati a Irsap e Consorzi Asi +++15:20 - Raffadali, spara e uccide il figlio: chiesti 24 anni per poliziotto +++15:19 - Esplosione e incendio in una villa: ferito un agrigentino +++15:03 - Minore sorpreso a spacciare scoppia in lacrime, arrestato +++13:39 - Valle del Belìce, La Rocca Ruvolo: ok emendamento per fronteggiare danni tromba d’aria di settembre +++13:38 - Le immagini del covo di Matteo Messina Denaro +++13:30 - Mafia, dentro il covo di Matteo Messina Denaro: le immagini  +++13:29 - Agrigento, tentata rapina all’Unicredit di Villaggio Mosè  +++13:22 - Abusi edilizi, Tar annulla sanzione pecuniaria del comune di Agrigento  +++
15:55 - Estorsione di 15 mila euro dopo aver urtato l’auto della donna di un mafioso: arrestato  +++15:50 - Attività produttive, Gualdani e Cimino nominati a Irsap e Consorzi Asi +++15:20 - Raffadali, spara e uccide il figlio: chiesti 24 anni per poliziotto +++15:19 - Esplosione e incendio in una villa: ferito un agrigentino +++15:03 - Minore sorpreso a spacciare scoppia in lacrime, arrestato +++13:39 - Valle del Belìce, La Rocca Ruvolo: ok emendamento per fronteggiare danni tromba d’aria di settembre +++13:38 - Le immagini del covo di Matteo Messina Denaro +++13:30 - Mafia, dentro il covo di Matteo Messina Denaro: le immagini  +++13:29 - Agrigento, tentata rapina all’Unicredit di Villaggio Mosè  +++13:22 - Abusi edilizi, Tar annulla sanzione pecuniaria del comune di Agrigento  +++