Licata

Incendio danneggia fienile di un 64enne che si trova ai domiciliari, al via le indagini  

La natura del rogo non è stata ancora del tutto accertata

Pubblicato 3 settimane fa

Fiamme a Licata. Il fienile di proprietà di un sessantaquattrenne del posto, attualmente ristretto agli arresti domiciliari, è stato danneggiato da un incendio. La natura del rogo non è stata ancora del tutto accertata. Lanciato l’allarme, sono giunti sul posto i vigili del fuoco del distaccamento di Corso Argentina.

I pompieri hanno messo in sicurezza l’area e domato le fiamme. Al via le indagini dei carabinieri della locale Compagnia. I militari dell’Arma avrebbero già sentito chi al momento gestisce il fabbricato, un 34enne parente del proprietario. Al vaglio la presenza di eventuali telecamere nella zona. 

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *