Connect with us
Licata

Licata, 723 mila euro per ristrutturare il PalaFragapane: aggiudicati i lavori

La struttura, chiusa dal 2017, sara consegnata entro la fine dell'anno

Pubblicato 2 settimane fa

Per un importo complessivo di 723.561,35 euro, sono stati aggiudicati i lavori di ristrutturazione e adeguamento alle normative vigenti del Palazzetto dello Sport “Nicolò Fragapane” di Licata.

Ad annunciarlo il sindaco di Licata Giuseppe Galanti e il delegato delle funzioni dirigenziali del Dipartimento Area tecnica del Comune, l’architetto Sebastiano Alesci.  

La ditta aggiudicataria, conclusa la procedura di espletamento del bando pubblico, avrà a disposizione 192 giorni per effettuare i lavori di risanamento, riqualificazione, adeguamento a norma e per consegnare la struttura di via Marocco chiusa dal 2017.

“L’intervento era atteso da tempo. Il Palazzetto dello Sport Nicolò Fragapane – dichiara il sindaco Giuseppe Galanti – tornerà finalmente a disposizione della comunità licatese. Infatti, dopo l’aggiudicazione dei lavori alla ditta che eseguirà la ristrutturazione, a breve, prenderà il via il cantiere per rendere l’impianto sportivo totalmente fruibile, in piena sicurezza, dai cittadini e dalle società sportive. Il “PalaFragapane”, simbolo della Città, chiuso dal 2017 dopo aver ospitato per anni le maggiori squadre locali di basket e pallamano, come promesso, entro la fine dell’anno, – conclude Galanti – tornerà finalmente a disposizione dei nostri giovani e dell’intera collettività.”

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

08:17
08:48 - Operazione Slot Machine, sequestrati 435kg marijuana +++08:47 - “Operazione Cotto e crudo”, 8 arresti per droga +++08:36 - “Operazione Cotto e crudo”, smantellata banda di pusher: 8 arresti +++08:25 - Canicattì, avvertimento a impiegato di banca: tagliate tutte le gomme dell’auto  +++08:24 - Canicattì, rapina in una tabaccheria: portati via Gratta&Vinci e soldi +++08:23 - Palma di Montechiaro, coltivavano 20kg marijuana: chieste due condanne  +++08:17 - La droga della mafia, sequestrati 435kg marijuana: 21 misure cautelari +++17:56 - L’impianto di allarme non funziona, il testimone Cutró: “Mi devo incatenare per la sostituzione di una batteria” +++17:32 - Palma di Montechiaro, il sindaco Castellino ricevuto dal ministro Musumeci +++17:30 - Inchiesta Kerkent, sorveglianza speciale per Giuseppe Messina +++
08:48 - Operazione Slot Machine, sequestrati 435kg marijuana +++08:47 - “Operazione Cotto e crudo”, 8 arresti per droga +++08:36 - “Operazione Cotto e crudo”, smantellata banda di pusher: 8 arresti +++08:25 - Canicattì, avvertimento a impiegato di banca: tagliate tutte le gomme dell’auto  +++08:24 - Canicattì, rapina in una tabaccheria: portati via Gratta&Vinci e soldi +++08:23 - Palma di Montechiaro, coltivavano 20kg marijuana: chieste due condanne  +++08:17 - La droga della mafia, sequestrati 435kg marijuana: 21 misure cautelari +++17:56 - L’impianto di allarme non funziona, il testimone Cutró: “Mi devo incatenare per la sostituzione di una batteria” +++17:32 - Palma di Montechiaro, il sindaco Castellino ricevuto dal ministro Musumeci +++17:30 - Inchiesta Kerkent, sorveglianza speciale per Giuseppe Messina +++