Palma di Montechiaro, si sarebbe “toccato” durante le telefonate: 30enne accusato di stalking

Redazione

Palma di Montechiaro

Palma di Montechiaro, si sarebbe “toccato” durante le telefonate: 30enne accusato di stalking

di Redazione
Pubblicato il Giu 28, 2019
Palma di Montechiaro, si sarebbe “toccato” durante le telefonate: 30enne accusato di stalking

Si è svolta ieri, presso il Tribunale di Agrigento, una udienza che vede un uomo di Palma di Montechiaro, di 30 anni, accusato di stalking.

L’uomo, che si occupa di pastorizia, avrebbe adescato alcune ragazze minorenni attraverso i social e le avrebbe convinte a rivelare loro i numeri di telefono personali. Successivamente, secondo quanto denunciato da alcune delle presunte vittime, l’uomo le avrebbe chiamato e avrebbe dato la sensazione di masturbarsi durante le telefonate.

In un episodio il 30enne avrebbe pedinato una della ragazze in una spiaggia e, dopo aver seguita, si sarebbe avvicinata, iniziando a masturbarsi.

L’uomo è stato identificato grazie alla descrizione delle ragazze.

La prossima udienza è stata fissata per il 5 dicembre dopo che ieri si è registrata l’assenza di alcuni testi.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 -
Numero telefonico: 351 533 9611- 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04