Porto Empedocle, si dimettono vicesindaco e assessore

Alessandro La Rosa

Porto Empedocle, si dimettono vicesindaco e assessore
| Pubblicato il mercoledì 17 Febbraio 2021

Porto Empedocle, si dimettono vicesindaco e assessore

La scelta dell'ex vicesindaco empedoclino è legata all'accordo tra il M5s e Forza Italia, Renzi (soprattutto), PD e Lega
Pubblicato il Feb 17, 2021

Terremoto all’interno della giunta di Porto Empedocle guidata dal sindaco Ida Carmina. In serata il vicesindaco e assessore al bilancio, Salvatore Urso, e l’assessore Salvatore Di Dio, hanno presentato le dimissioni.

Alla base delle dimissioni dell’ex vicesindaco ci sono le differenze di vedute con la strategia del Movimento Cinque Stelle a livello di politica nazionale.

Urso ha dichiarato che pensa al presente, la sua famiglia, e che per le elezioni comunali attualmente non ha vincoli con nessun partito.

L’ex vicesindaco pentastellato Urso ha aggiunto: “L’area politica che abbiamo rappresentato in questi anni ha attraversato tanti cambiamenti che hanno sfigurato i principi del MoVimento.
Troviamo errata la scelta di sedere al tavolo con l’omicida politico di un uomo e presidente di statura straordinaria come Conte, troviamo assurda la scelta di sedere al tavolo con gli uomini di Berlusconi e Dell’Utri, mentre perni come Alessandro Di Battista salutano la compagine.
Per me, sarebbe stato più facile e produttivo tenersi la “poltrona” con i suoi vantaggi fingendo nei mesi avvenire ma i mal di pancia, in realtà mai nascosti, avrebbero avuto la meglio. Ci tengo a sottolineare che sono assolutamente grato al Sindaco Carmina per avermi affidato questo incarico di grande responsabilità da giovane nelle istituzioni.”

POI ELENCA I TRAGUARDI RAGGIUNTI: “Traguardi determinanti come la regolarizzazione degli stipendi arretrati, – elenca Urso – il miglioramento dei paramentri finanziari generali dell’Ente, l’abbattimento della spesa media di oltre il 44% medio annuo, la scalata contabile dal 2014 al 2020, il Riequilibrio Finanziario 2020 ormai prossimo dal Ministero preludio alle stabilizzazioni del personale, il nuovo Lungomare Nettuno, il nuovo Stadio Comunale da inaugurare e gli sforzi congiunti compiuti per risolvere le crisi sanitarie, rappresentano tasselli di un percorso ricco di difficoltà ma anche di grandissime soddisfazioni che porterò con vera emozione per sempre con me”.

SUL FUTURO: “Il mio futuro, oggi, è la mia Famiglia, a cui ho sottratto tempo, spazio e affetto in questi anni di incredibile lavoro e sacrificio”.

Pubblicato il Feb 17, 2021


Copyright © anno 2020 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 187 - 92100 Agrigento;
Numero di telefono 0922822788 - Cell 351 533 9611 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04

Change privacy settings