“Scorta a Borrometi”, tre deputati Ars non condividono documento

Redazione

Palermo

“Scorta a Borrometi”, tre deputati Ars non condividono documento

di Redazione
Pubblicato il Nov 30, 2019
“Scorta a Borrometi”, tre deputati Ars non condividono documento

Dietrofront dei deputati regionali siciliani Riccardo Gallo, Michele Mancuso e Riccardo Savona sulla lettera, depositata in commissione Antimafia dell’Assemblea regionale siciliana con la quale si chiede di approfondire le vicende che hanno portato all’assegnazione della scorta al giornalista Paolo Borrometi. I tre parlamentari “non confermano, e pertanto ritirano, la sottoscrizione del documento”. Gallo, Mancuso e Savona spiegano di “avere apposto la firma per errore, tra tanti altri documenti e mozioni che ritualmente si firmano nel corso dell’attività parlamentare”. I parlamentari, “a seguito di successiva attenta lettura del documento”, spiegano di “non condividerne affatto contenuti e finalità”. “Sono fiero e per me è un vanto l’aver sempre perseguito la strada della legalità, l’unica che conosco – aggiunge Mancuso -. Mai mi permetterei, neanche solo con l’immaginazione, di giudicare la necessità o meno di rimuovere la scorta a una persona, specie se impegnata in trincea nella lotta alla criminalità organizzata”


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 -
Numero telefonico: 351 533 9611- 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04