“Impianto recupero rifiuti pericolosi vicino la casa di Pirandello”: la denuncia di Mareamico

Redazione

“Impianto recupero rifiuti pericolosi vicino la casa di Pirandello”: la denuncia di Mareamico
| Pubblicato il mercoledì 28 Ottobre 2020

“Impianto recupero rifiuti pericolosi vicino la casa di Pirandello”: la denuncia di Mareamico

di Redazione
Pubblicato il Ott 28, 2020

“A Porto Empedocle, appena sotto la casa natale di Luigi Pirandello ed a poca distanza dalla Valle dei Templi, vogliono realizzare un impianto di recupero di rifiuti speciali e pericolosi, come il famigerato cemento-amianto, la cui polvere provoca il mesotelioma pleurico.Tutto ciò sta accadendo nel completo silenzio da parte delle istituzioni.” La denuncia è dell’associazione ambientalista Mareamico che prosegue: “Tale impianto preoccupa, sia gli empedoclini che gli agrigentini, visto che il sito scelto è spazzato costantemente dal vento di mare, che spingerebbe le polveri verso le vicine abitazioni.L’amministrazione empedoclina ha il dovere di studiare ed opporsi a tale scellerato progetto e non attendere il vicino temine del silenzio assenso!”

di Redazione
Pubblicato il Ott 28, 2020


Copyright © anno 2020 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 187 - 92100 Agrigento;
Numero di telefono 0922822788 - Cell 351 533 9611 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04

Change privacy settings