Migranti, l’assessore Razza visita la tensostruttura di Porto Empedocle (ft, vd)

Irene Milisenda

Porto Empedocle

Migranti, l’assessore Razza visita la tensostruttura di Porto Empedocle (ft, vd)

Pubblicato il Ago 12, 2020
Migranti, l’assessore Razza visita la tensostruttura di Porto Empedocle (ft, vd)

L’Assessore alla sanità della Regione Siciliana Ruggero Razza, oggi ha effettuato un sopralluogo presso la tensostruttura di Porto Empedocle, struttura di prima accoglienza per i migranti che arrivano da Lampedusa.

Accompagnato dai deputati regionali, Giusy Savarino, Margherita La Rocca Ruvolo e Matteo Mangiacavallo, l’assessore Razza è stato accolto dal sindaco di Porto Empedocle e dai Volontari della Croce Rossa Italiana del Comitato di Agrigento.

L’incontro ha avuto come tema principale i numerosi sbarchi avvenuti in questi ultimi mesi, evidenziando la situazione di precarietà, sia dal punto di vista sanitario che di sicurezza.

Sono stato a Pozzallo, a Lampedusa, e non andare a Porto Empedocle mi sembrava una mancanza di attenzione verso la comunità che ha vissuto e vive ancora oggi il fenomeno migratorio, ha dichiarato l’assessore Razza. Sono al momento 130 i migranti che hanno contratto il coronavirus, da mesi parliamo della necessità di un protocollo sanitario e di pesanti sottovalutazioni da parte di Roma. Siamo preoccupati, gli sbarchi continuano, i contagi tra i migranti aumentano e dal governo nazionale continua a non arrivare la proclamazione dello stato di emergenza per Lampedusa”, ha concluso l’assessore.

“Non si arretra di un millimetro. Per il rispetto della dignità di ogni essere umano e per la sicurezza del territorio quest’area va CHIUSA!“, dichiara l’assessore comunale Salvatore Urso .


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 -
Numero telefonico: 351 533 9611- 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 34513 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04

Change privacy settings